Carburanti, arriva la botta di Ognissanti: forti rincari per benzina e diesel

Carburanti, arriva la botta di Ognissanti: forti rincari per benzina e diesel

La denuncia del Codacons: «Stangata da 80 milioni sugli italiani in viaggio»

Per gli italiani in viaggio non sarà un ponte semplice. Ecco la stangata in arrivo
Carburanti, arriva la botta di Ognissanti: forti rincari per benzina e diesel

Una vera e propria stangata sta per abbattersi sulle tasche degli italiani in vista del ponte di Ognissanti. Proprio nei giorni della festività arrivano infatti i rialzi sulla rete dei distributori di benzina e diesel.

Rialzi che si stentono già da qualche giorno, come denuncia il Codacons: «Una stangata da 80 milioni di euro sta per abbattersi sugli italiani che decideranno di spostarsi in auto in occasione del ponte del 1° novembre».

«I listini di benzina e gasolio sono interessati in questi giorni da sensibili e velocissimi aumenti – così il Codacons – con effetti negativi per le tasche dei consumatori. Basti pensare che in un solo mese la benzina ha subìto un ritocco alla pompa del +5,5%, mentre nello stesso periodo i prezzi del gasolio si sono impennati del +7%. Incrementi che avranno effetti diretti sugli italiani che decideranno di spostarsi in auto in occasione del ponte».

Secondo Quotidiano Energia, per la benzina il prezzo medio praticato è di 1,652 euro (prezzi da 1,621 a 1,741 euro, no-logo a 1,528 euro), mentre per il diesel la media è a 1,513 euro, con i punti vendita delle compagnie da 1,484 a 1,612 euro (no-logo a 1,384 euro).

Quanto al self-service, per la benzina siamo a 1,523 euro al litro, con i marchi che vanno da 1,516 a 1,546 euro (no-logo 1,498 euro). Il prezzo medio praticato del diesel è invece di 1,381 euro, con le compagnie che passano da 1,376 a 1,400 euro (no-logo a 1,354 euro).

Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, oggi un pieno di benzina costa 4,35 euro in più, mentre per il diesel occorre mettere in conto una maggiore spesa di +7,5 euro a pieno. Considerato il numero di italiani in viaggio durante il ponte di Ognissanti, gli automobilisti dovranno affrontare nei prossimi giorni una stangata complessiva da oltre 80 milioni di euro solo per i rincari dei listini di benzina e gasolio.

Leggi altri articoli in Carburanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati