Maserati Levante: l’anima più off road viene fuori nel deserto [VIDEO]

Il primo Suv del Tridente svetta tra le dune del deserto

Grazie alle sospensioni pneumatiche attive all’avanguardia ed al differenziale meccanico a slittamento limitato sull’asse posteriore, la Maserati Levante fa sfoggio delle proprie peculiarità fuoristradistiche.
Maserati Levante: l’anima più off road viene fuori nel deserto [VIDEO]

Maserati Levante – Il primo Suv della casa del Tridente sa essere estremamente disinvolto sia nella guida cittadina che in quella più marcatamente fuoristradistica. Sembra essere proprio questo il messaggio lanciato da Maserati nell’ultimo video con protagonista la Levante in cui pare mettere in risalto proprio l’anima più estrema e selvaggia del suo inedito Suv.

Come enuncia la stessa Maserati: “Il vento da cui prende il nome soffia sul Mediterraneo e in un attimo può trasformarsi da brezza leggera a forza travolgente. Il Suv di Maserati ha un’indole simile, ma la sua potenza non è mai ribelle o incontrollabile.” Nel breve ma intenso filmato girato nei dintorni di Dubai, la notte lascia spazio ad un nuovo giorno e la metropoli lascia la scena ad una natura incontaminata dominata da un ambiente ostile: il deserto.

Ed è proprio tra le imponenti dune del deserto che la Maserati Levante fa valere le sue doti più fuoristradistiche: per poter mostrare la sua doppia indole di Suv lussuoso e di versatile fuoristrada, Maserati ha dotato la sua Levante di sospensioni pneumatiche fra le più sofisticate al mondo in grado di assecondare le necessità o le preferenze del guidatore.

La Levante si affida ad un sistema di sospensioni pneumatiche attive all’avanguardia in cui le sei impostazioni (compresa quella per parcheggiare!) consentono di decidere l’altezza da terra: maggiore per le escursioni fuoristrada più impegnative, minore per guidare in autostrada in modo efficiente e confortevole. Nel filmato presente in calce all’articolo la Levante abbandona l’assetto basso non appena fuori città per abbracciare un assetto decisamente più alto e più in linea con la sfida alle dune del deserto.

Al di là delle sospensioni pneumatiche attive, la Maserati Levante può contare anche su un altro asso nella manica: difatti il primo Suv del Tridente è l’unico Suv della sua categoria dotato di differenziale meccanico a slittamento limitato (LSD) sull’asse posteriore. Questo particolare differenziale presente di serie sul Suv italiano garantisce la trazione migliore in tutte le situazioni di guida.

Il sistema di trazione integrale Q4 della Maserati Levante, che di base è una trazione posteriore, all’occorrenza riesce a spostare la coppia dal retrotreno all’avantreno in appena 100 millisecondi. L’obiettivo dei tecnici Maserati, infatti, è stato sempre quello di garantire la tipica ed innata reattività di una vettura a trazione posteriore senza per questo sacrificare la stabilità e la sicurezza di una vettura a trazione integrale.

(Photo e Video credit: Maserati)

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati