BMW M2 Competition: la nuova entry level

BMW M2 Competition: la nuova entry level

Il via a giugno con il motore della M4

La BMW M2 Competition rimpiazzerà la M2, che da giugno verrà ritirata dal mercato. Avrà il motore S55 della M3 e della M4 con 400 CV e 500 Nm di coppia.
BMW M2 Competition: la nuova entry level

BMW sta lavorando ad alcune varianti della popolare M2. La M2 infatti verrà rimpiazzata da uno dei modelli che la casa di Monaco di Baviera ha ribattezzato M2 CS, conosciuta anche come M2 Competition.

La BMW M2 lascerà spazio alla Competition a partire da giugno, quando la versione precedente verrà ritirata dal mercato. Questo comporta una perdita in casa BMW in quanto a gamma motori: la serie 2 infatti non verrà più equipaggiata con il 3.0 turbo N55 a sei cilindri.

Ovviamente una perdita del genere difficilmente non sarà rimpiazzata, infatti BMW ha pensato di equipaggiare la M2 Competition con l’S55 di derivazione M3 e M4. Una nota importante legata a questo motore è la riduzione di potenza portata a circa 400 CV e 500 Nm di coppia, ma grazie alle dimensioni compatte della M2, l’accelerazione e il movimento potrebbero equiparare quelli della M4.

Ma la BMW M2 Competition non sarà l’unica a fregiarsi della targa M. Nel 2019 infatti dovrebbe essere lanciata sul mercato la M2 GTS, alimentata da un motore S55 da 450 CV, la cui produzione sarà limitata a soli 999 esemplari in tutto il mondo.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati