WP_Post Object ( [ID] => 457952 [post_author] => 51 [post_date] => 2017-11-07 12:15:07 [post_date_gmt] => 2017-11-07 11:15:07 [post_content] => Sono già 48 i Concessionari Ufficiali Ferrari, distribuiti in ben 20 mercati internazionali, ad esser stati nominati "Officina Autorizzata Ferrari Classiche" o, più semplicemente, "OFFICINA". Tale nomina ha autorizzato i suddetti concessionari ad implementare il processo di Certificazione Ferrari Classiche e ad assicurare la corretta manutenzione e riparazione di vetture Ferrari con età superiore ai 20 anni. In tal contesto ogni nuova OFFICINA Ferrari Classiche potrà godere dell'assistenza diretta del reparto Ferrari Classiche dello stabilimento di Maranello. In cambio qualsiasi "Officina Autorizzata Ferrari Classiche" dovrà impegnarsi a riservare nella nuova officina un ponte dedicato ed un Tecnico del Servizio Ferrari Classiche con idonea qualifica e formazione da destinare esclusivamente per le richieste di manutenzione, riparazione e per dare il via al processo di certificazione Ferrari Classiche. Tutte le nuove "Officina Autorizzata Ferrari Classiche" dovranno sottostare ad alcuni obblighi: offrire un servizio altamente qualificato al cliente, conferire un elevato valore aggiunto alla vettura grazie all’avvio del processo di Certificazione Ferrari Classiche, tutelare il patrimonio tecnico del marchio Ferrari e, di conseguenza, l'investimento del cliente in una vettura Ferrari Classiche con relativa certificazione. Naturalmente, fa sapere Ferrari, che "ogni intervento sulle vetture che richieda la ricostruzione di parti o componenti essenziali, necessario ai fini del possibile rilascio della Certificazione Ferrari Classiche, potrà essere eseguito esclusivamente presso Ferrari S.p.A." In Italia è stato il concessionario Forza Service di Torino ad aver ottenuto la nomina come "Officina Autorizzata Ferrari Classiche". Tuttavia questa è solo la prima tranche di nomine in quanto il programma di assegnazione del titolo di "Officina Autorizzata Ferrari Classiche" verrà comunque sviluppato in futuro, riconoscendo la nomina ad altri concessionari anche in altri mercati. [post_title] => Ferrari: 48 concessionari hanno ricevuto la nomina di "Officina Autorizzata Ferrari Classiche" [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => ferrari-48-concessionari-hanno-ricevuto-la-nomina-di-officina-autorizzata-ferrari-classiche [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2017-11-07 12:15:07 [post_modified_gmt] => 2017-11-07 11:15:07 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=457952 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Ferrari: 48 concessionari hanno ricevuto la nomina di “Officina Autorizzata Ferrari Classiche”

Godranno dell'assistenza diretta dello stabilimento di Maranello

Le nuove Officine Autorizzate Ferrari Classiche avranno il compito di garantire la corretta manutenzione e riparazione di vetture Ferrari con età superiore ai 20 anni al fine di tutelare il patrimonio tecnico del marchio Ferrari
Ferrari: 48 concessionari hanno ricevuto la nomina di “Officina Autorizzata Ferrari Classiche”

Sono già 48 i Concessionari Ufficiali Ferrari, distribuiti in ben 20 mercati internazionali, ad esser stati nominati “Officina Autorizzata Ferrari Classiche” o, più semplicemente, “OFFICINA”. Tale nomina ha autorizzato i suddetti concessionari ad implementare il processo di Certificazione Ferrari Classiche e ad assicurare la corretta manutenzione e riparazione di vetture Ferrari con età superiore ai 20 anni.

In tal contesto ogni nuova OFFICINA Ferrari Classiche potrà godere dell’assistenza diretta del reparto Ferrari Classiche dello stabilimento di Maranello. In cambio qualsiasi “Officina Autorizzata Ferrari Classiche” dovrà impegnarsi a riservare nella nuova officina un ponte dedicato ed un Tecnico del Servizio Ferrari Classiche con idonea qualifica e formazione da destinare esclusivamente per le richieste di manutenzione, riparazione e per dare il via al processo di certificazione Ferrari Classiche.

Tutte le nuove “Officina Autorizzata Ferrari Classiche” dovranno sottostare ad alcuni obblighi: offrire un servizio altamente qualificato al cliente, conferire un elevato valore aggiunto alla vettura grazie all’avvio del processo di Certificazione Ferrari Classiche, tutelare il patrimonio tecnico del marchio Ferrari e, di conseguenza, l’investimento del cliente in una vettura Ferrari Classiche con relativa certificazione.

Naturalmente, fa sapere Ferrari, che “ogni intervento sulle vetture che richieda la ricostruzione di parti o componenti essenziali, necessario ai fini del possibile rilascio della Certificazione Ferrari Classiche, potrà essere eseguito esclusivamente presso Ferrari S.p.A.” In Italia è stato il concessionario Forza Service di Torino ad aver ottenuto la nomina come “Officina Autorizzata Ferrari Classiche”.

Tuttavia questa è solo la prima tranche di nomine in quanto il programma di assegnazione del titolo di “Officina Autorizzata Ferrari Classiche” verrà comunque sviluppato in futuro, riconoscendo la nomina ad altri concessionari anche in altri mercati.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati