WP_Post Object ( [ID] => 462947 [post_author] => 51 [post_date] => 2017-11-21 14:08:15 [post_date_gmt] => 2017-11-21 13:08:15 [post_content] => Aston Martin Vantage - Svelata da pochi minuti, la nuova generazione della sportiva inglese si affaccia nel dorato mondo delle supercar con il suo bel carico di aggressività portato in bella mostra da un design decisamente avvincente. Difatti, la nuova "piccola" di casa Aston Martin rompe col design elegantemente sportivo della prima generazione per abbracciare uno stile più sfrontato e tagliente che mai. Non a caso, le prime immagini ci restituiscono l'idea di un corpo vettura più vicino al design dell'incredibile Vulcan piuttosto che allo stile "più educato" della "sorella maggiore" DB11. La nuova Aston Martin Vantage, dunque, si presenta con un vestito tutto nuovo che incarna alla perfezione l'idea di forza, velocità ed aggressività, caratteristiche queste ultime che vengono messe in risalto da ogni centimetro quadrato della carrozzeria della nuova nata che è stata svelata quest'oggi. La calandra, ad esempio, rivela il nuovo volto sportivo di casa Aston Martin: eredita molte caratteristiche di stile che hanno già fatto il loro debutto sulla su citata Vulcan e che riescono a catturare in maniera estremamente veloce l'attenzione di chi guarda. Un esempio? La presa d'aria dal caratteristico family feeling firmato Aston Martin ruba la scena a tutto l'anteriore: estremamente voluminosa per via delle dimensioni accentuate rispetto ad altre creazioni della casa costruttrice inglese, non è una semplice componente della calandra ma è l'essenza della calandra stessa. Posizionata molto in basso in maniera davvero prominente quasi a filo di strada e caratterizzata da uno splitter molto accentuato, è quasi un elemento di rottura rispetto al design lineare e pulito del muso. Anche il muso, lungo, affilato e piatto è una chiara rivisitazione di quello della Vulcan, al pari dei gruppi ottici sottili ed affilati. In generale il corpo vettura si rivela molto atletico già al primo sguardo e la fiancata leggermente scavata tende a sottolineare i due passaruota ampi e muscolosi. Molta importanza è data al grosso sfogo d'aria posizionato dietro il passaruota anteriore e da cui prende vita una sottile nervatura che arriva fino al posteriore, tradizionale firma dello stile Aston Martin. Nella vista di profilo della nuova Vantage è possibile scorgere il tipico andamento sinuoso e lineare del tetto in puro stile Aston Martin che si raccorda in maniera molto dolce ad un posteriore decisamente largo e caratterizzato da un design inedito. Difatti la coda della nuova nata ha un design innovativo soprattutto per via di due elementi: i gruppi ottici e l'estrattore posteriore. Gli inediti gruppi ottici infatti rompono con il passato e sono costituiti da un'unica fascia luminosa estremamente sottile che sottolinea l'inedito profilo posteriore a sbalzo disegnato dalla carrozzeria, mentre, così come avviene per la voluminosa griglia anteriore che caratterizza tutto il frontale, la coda è dominata dall'imponente estrattore che sembra essere stato disegnato con l'unico intento di assicurare il massimo carico deportante possibile. (photo credit: Aston Martin) [post_title] => Aston Martin Vantage: prime immagini della nuova supercar [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => aston-martin-vantage-prime-immagini-della-nuova-supercar-foto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2017-11-21 14:11:24 [post_modified_gmt] => 2017-11-21 13:11:24 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=462947 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Aston Martin Vantage: prime immagini della nuova supercar [FOTO]

Il nuovo modello punta su un design aggressivo

La nuova generazione di Aston Martin Vantage mette in mostra uno stile decisamente sportivo con numerosi dettagli stilistici presi in prestito dall'esclusivissima Vulcan.

Aston Martin Vantage – Svelata da pochi minuti, la nuova generazione della sportiva inglese si affaccia nel dorato mondo delle supercar con il suo bel carico di aggressività portato in bella mostra da un design decisamente avvincente.

Difatti, la nuova “piccola” di casa Aston Martin rompe col design elegantemente sportivo della prima generazione per abbracciare uno stile più sfrontato e tagliente che mai. Non a caso, le prime immagini ci restituiscono l’idea di un corpo vettura più vicino al design dell’incredibile Vulcan piuttosto che allo stile “più educato” della “sorella maggiore” DB11.

La nuova Aston Martin Vantage, dunque, si presenta con un vestito tutto nuovo che incarna alla perfezione l’idea di forza, velocità ed aggressività, caratteristiche queste ultime che vengono messe in risalto da ogni centimetro quadrato della carrozzeria della nuova nata che è stata svelata quest’oggi.

La calandra, ad esempio, rivela il nuovo volto sportivo di casa Aston Martin: eredita molte caratteristiche di stile che hanno già fatto il loro debutto sulla su citata Vulcan e che riescono a catturare in maniera estremamente veloce l’attenzione di chi guarda.

Un esempio? La presa d’aria dal caratteristico family feeling firmato Aston Martin ruba la scena a tutto l’anteriore: estremamente voluminosa per via delle dimensioni accentuate rispetto ad altre creazioni della casa costruttrice inglese, non è una semplice componente della calandra ma è l’essenza della calandra stessa. Posizionata molto in basso in maniera davvero prominente quasi a filo di strada e caratterizzata da uno splitter molto accentuato, è quasi un elemento di rottura rispetto al design lineare e pulito del muso.

Anche il muso, lungo, affilato e piatto è una chiara rivisitazione di quello della Vulcan, al pari dei gruppi ottici sottili ed affilati. In generale il corpo vettura si rivela molto atletico già al primo sguardo e la fiancata leggermente scavata tende a sottolineare i due passaruota ampi e muscolosi. Molta importanza è data al grosso sfogo d’aria posizionato dietro il passaruota anteriore e da cui prende vita una sottile nervatura che arriva fino al posteriore, tradizionale firma dello stile Aston Martin.

Nella vista di profilo della nuova Vantage è possibile scorgere il tipico andamento sinuoso e lineare del tetto in puro stile Aston Martin che si raccorda in maniera molto dolce ad un posteriore decisamente largo e caratterizzato da un design inedito. Difatti la coda della nuova nata ha un design innovativo soprattutto per via di due elementi: i gruppi ottici e l’estrattore posteriore.

Gli inediti gruppi ottici infatti rompono con il passato e sono costituiti da un’unica fascia luminosa estremamente sottile che sottolinea l’inedito profilo posteriore a sbalzo disegnato dalla carrozzeria, mentre, così come avviene per la voluminosa griglia anteriore che caratterizza tutto il frontale, la coda è dominata dall’imponente estrattore che sembra essere stato disegnato con l’unico intento di assicurare il massimo carico deportante possibile.

(photo credit: Aston Martin)

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati