Nissan: la mobilità del futuro sarà elettrica, sicura ed integrata

Nissan: la mobilità del futuro sarà elettrica, sicura ed integrata

Focus al convegno di Economia circolare del prossimo 29 Novembre

Nissan presenterà la propria visione della mobilità sostenibile del futuro al convegno "Economia circolare: posizionamento strategico nazionale e ruolo delle filiere industriali" in cui il costruttore giapponese punterà l'accento su mobilità elettrica, guida autonoma e sistemi di scambio bidirezionale tra il veicolo e la rete.
Nissan: la mobilità del futuro sarà elettrica, sicura ed integrata

Nissan – Il costruttore giapponese, “leader mondiale della mobilità a zero emissioni”, ha svelato da poco più di due mesi la nuova generazione della LEAF, vettura che nella sua prima versione del 2010 è stata il primo veicolo 100% elettrico di massa. La seconda versione della Nissan LEAF mira ad occupare un ruolo di spicco nella mobilità a zero emissioni grazie alle nuove tecnologie disponibili in materia di sostenibilità e di assistenza alla guida.

Al convegno “Economia circolare: posizionamento strategico nazionale e ruolo delle filiere industriali”, Nissan presenta la propria visione della mobilità del futuro sfruttando la propria esperienza e le proprie ricerche in merito. Nello specifico il brand giapponese è protagonista della sessione dedicata alle filiere industriali, durante la quale il Presidente e Amministratore Delegato Bruno Mattucci illustrerà la visione e le diverse strategie messe in atto dal gruppo a sostegno della mobilità elettrica e a guida autonoma, i progetti sviluppati per ridurre l’impatto ambientale urbano e favorire il recupero delle materie prime.

In tal contesto, Nissan vuole presentare il proprio concetto di mobilità sostenibile che può essere riassunto in tre parole ben precise “Elettrica, sicura, integrata.” È così che Nissan vede la futura mobilità sostenibile al convegno sull’economia circolare organizzato da Enel e Intesa Sanpaolo. Un dibattito tra rappresentanti delle istituzioni e di primarie aziende italiane che coincide con la firma del Manifesto “L’Alleanza per l’Economia Circolare” al fine di giungere ad un unico obiettivo.

L’obiettivo finale del Convegno che si terrà il prossimo 29 Novembre all’Auditorium di Confindustria a Roma è quello di dimostrare come dall’attuale modello di economia lineare “estrarre-produrre-gettare (take-make-dispose)” applicato sino ad oggi si possa arrivare ad un uso maggiormente consapevole legato al riutilizzo e alla rigenerazione. A tal riguardo, Nissan illustrerà le leve dell’economia circolare per il settore automotive con particolare riferimento a mobilità elettrica, guida autonoma e sistemi di scambio bidirezionale tra il veicolo e la rete.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati