WP_Post Object ( [ID] => 464966 [post_author] => 63 [post_date] => 2017-11-26 12:20:45 [post_date_gmt] => 2017-11-26 11:20:45 [post_content] => La Pedemontana (Autostrada Pedemontana Lombarda o Autostrada A36) è un’autostrada lombarda nata con l’obiettivo di velocizzare gli spostamenti nell'area nord di Milano. L’autostrada interessa le province di Varese, Como e Monza e Brianza, inizia a Cassano Magnano (Varese) e termina a Lentate sul Seveso (Monza e Brianza). Lunga 21,8 km, è stata inaugurata il 26 gennaio 2015. E’ la prima autostrada italiana e tra le prime in Europa e nel mondo senza caselli autostradali. Sulla Pedemontana infatti si può viaggiare senza mai fermarsi per pagare il pedaggio, grazie a un innovativo sistema di esazione chiamato Free Flow. Dunque niente code al casello e niente monetine, ma pagamento online. Ecco come funziona.  

Pedaggi Pedemontana: come funziona il sistema Free Flow

I transiti lungo la Pedemontana si pagano tramite il sistema di pagamento elettronico Free Flow. Il sistema è dotato di apposite strutture di sostegno (dette portali) che coprono l’intera carreggiata e sulle quali sono installate apparecchiature tecnologiche che consentono di fotografare e rilevare le targhe di tutti i veicoli in transito. I dati rilevati dai portali vengono poi trasmessi al sistema centrale per la successiva individuazione del proprietario e del costo del pedaggio. Il rilevamento del costo del pedaggio avviene in due modi differenti:
  • con il rilevamento dell'apparato di bordo (tipo Telepass) se presente all'interno del veicolo al semplice passaggio sotto i portali. L’addebito del pedaggio avviene conformemente al contratto stipulato con il provider dell’apparato di bordo;
  • se il veicolo non dispone di un apparato di bordo, le telecamere poste sul portale individuano la targa, il tragitto effettuato, la tipologia e la classe del veicolo. Con tali elementi il sistema quantifica il pedaggio.
 

Modalità di pagamento online

Per coloro che non hanno, ad esempio, un dispositivo Telepass, le modalità di pagamento online (si può pagare anche presso il punto verde o i punti assistenza) sono le seguenti:
  • Ricaricabile Pedemontana - servizio gratuito di Autostrada Pedemontana Lombarda che consente di pagare i pedaggi ricaricando un borsellino elettronico associato alla targa del veicolo. L’importo del pagamento viene scalato automaticamente dal borsellino elettronico a ogni transito. Il cliente può ricaricare il borsellino elettronico online (con carta di credito), oppure chiamando il call center 0239460460 (con carta di credito), oppure ancora presso uno dei punti assistenza abilitati (in contanti, con carta di credito o bancomat);
  • Pagamento Occasionale - sistema di pagamento con il quale, dopo una prima ed unica registrazione, si può accedere alla propria area riservata e procedere al pagamento del pedaggio inserendo il numero della propria carta di credito. Nell’area riservata sono riportati anche i transiti effettuati con i relativi pedaggi che possono essere ancora pagati;
  • Pagamento Rapido - con questa modalità è possibile effettuare il pagamento dei transiti senza alcuna regisatrazione, ma semplicemente indicando la targa del veicolo e pagando il pedaggio dovuto. il pagamento rapido è possibile presso i punti assistenza, tramite call center, via web nell'apposita sezione e tramite l’app gratuita APL Free Flow. Con il pagamento rapido si effettua il pagamento di tutti i pedaggi accumulati negli ultimi 15 giorni e (a tutela della privacy) il sistema fornisce esclusivamente la ricevuta indicante il totale dell'importo pagato, senza il dettaglio dei transiti;
  • App Pedemontana Lombarda - è possibile pagare il pedaggio con qualsiasi dispositivo mobile scaricando l’app gratuita di Autostrada Pedemontana Lombarda da App Store e Google Play Store;
  • Call Center - chiamando il numero 0239460460 è possibile pagare il pedaggio con carta di credito. Gli operatori del call center rispondono dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 17:30. Al di fuori di questi orari è attivo un risponditore automatico;
  • Conto Targa - sistema di pagamento associato alla targa del veicolo, che consente di pagare i pedaggi scegliendo di domiciliarne il pagamento su carta di credito o conto corrente bancario. Può essere attivato gratis attivare online, oppure presso il punto verde oppure ancora presso gli altri punti assistenza.
[post_title] => Pedemontana: come pagare online l’autostrada senza caselli [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => pedemontana-come-pagare-online [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2017-11-26 12:23:05 [post_modified_gmt] => 2017-11-26 11:23:05 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=464966 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Pedemontana: come pagare online l’autostrada senza caselli

Tutte le modalità di pagamento via web

La Pedemontana è la prima autostrada italiana e tra le prime in Europa e nel mondo senza caselli. Il pedaggio sulla Pedemontana si paga online
Pedemontana: come pagare online l’autostrada senza caselli

La Pedemontana (Autostrada Pedemontana Lombarda o Autostrada A36) è un’autostrada lombarda nata con l’obiettivo di velocizzare gli spostamenti nell’area nord di Milano. L’autostrada interessa le province di Varese, Como e Monza e Brianza, inizia a Cassano Magnano (Varese) e termina a Lentate sul Seveso (Monza e Brianza). Lunga 21,8 km, è stata inaugurata il 26 gennaio 2015.

E’ la prima autostrada italiana e tra le prime in Europa e nel mondo senza caselli autostradali. Sulla Pedemontana infatti si può viaggiare senza mai fermarsi per pagare il pedaggio, grazie a un innovativo sistema di esazione chiamato Free Flow. Dunque niente code al casello e niente monetine, ma pagamento online. Ecco come funziona.

 

Pedaggi Pedemontana: come funziona il sistema Free Flow

I transiti lungo la Pedemontana si pagano tramite il sistema di pagamento elettronico Free Flow. Il sistema è dotato di apposite strutture di sostegno (dette portali) che coprono l’intera carreggiata e sulle quali sono installate apparecchiature tecnologiche che consentono di fotografare e rilevare le targhe di tutti i veicoli in transito. I dati rilevati dai portali vengono poi trasmessi al sistema centrale per la successiva individuazione del proprietario e del costo del pedaggio.

Il rilevamento del costo del pedaggio avviene in due modi differenti:

  • con il rilevamento dell’apparato di bordo (tipo Telepass) se presente all’interno del veicolo al semplice passaggio sotto i portali. L’addebito del pedaggio avviene conformemente al contratto stipulato con il provider dell’apparato di bordo;
  • se il veicolo non dispone di un apparato di bordo, le telecamere poste sul portale individuano la targa, il tragitto effettuato, la tipologia e la classe del veicolo. Con tali elementi il sistema quantifica il pedaggio.

 

Modalità di pagamento online

Per coloro che non hanno, ad esempio, un dispositivo Telepass, le modalità di pagamento online (si può pagare anche presso il punto verde o i punti assistenza) sono le seguenti:

  • Ricaricabile Pedemontana – servizio gratuito di Autostrada Pedemontana Lombarda che consente di pagare i pedaggi ricaricando un borsellino elettronico associato alla targa del veicolo. L’importo del pagamento viene scalato automaticamente dal borsellino elettronico a ogni transito. Il cliente può ricaricare il borsellino elettronico online (con carta di credito), oppure chiamando il call center 0239460460 (con carta di credito), oppure ancora presso uno dei punti assistenza abilitati (in contanti, con carta di credito o bancomat);
  • Pagamento Occasionale – sistema di pagamento con il quale, dopo una prima ed unica registrazione, si può accedere alla propria area riservata e procedere al pagamento del pedaggio inserendo il numero della propria carta di credito. Nell’area riservata sono riportati anche i transiti effettuati con i relativi pedaggi che possono essere ancora pagati;
  • Pagamento Rapido – con questa modalità è possibile effettuare il pagamento dei transiti senza alcuna regisatrazione, ma semplicemente indicando la targa del veicolo e pagando il pedaggio dovuto. il pagamento rapido è possibile presso i punti assistenza, tramite call center, via web nell’apposita sezione e tramite l’app gratuita APL Free Flow. Con il pagamento rapido si effettua il pagamento di tutti i pedaggi accumulati negli ultimi 15 giorni e (a tutela della privacy) il sistema fornisce esclusivamente la ricevuta indicante il totale dell’importo pagato, senza il dettaglio dei transiti;
  • App Pedemontana Lombarda – è possibile pagare il pedaggio con qualsiasi dispositivo mobile scaricando l’app gratuita di Autostrada Pedemontana Lombarda da App Store e Google Play Store;
  • Call Center – chiamando il numero 0239460460 è possibile pagare il pedaggio con carta di credito. Gli operatori del call center rispondono dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 17:30. Al di fuori di questi orari è attivo un risponditore automatico;
  • Conto Targa – sistema di pagamento associato alla targa del veicolo, che consente di pagare i pedaggi scegliendo di domiciliarne il pagamento su carta di credito o conto corrente bancario. Può essere attivato gratis attivare online, oppure presso il punto verde oppure ancora presso gli altri punti assistenza.

Pedemontana: come pagare online l’autostrada senza caselli
2.5 (50%) 2 votes
Leggi altri articoli in Guide e utilità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati