Fiat al Motor Show di Bologna 2017: dalla 500 60esimo anniversario al Fullback Cross

Fiat al Motor Show di Bologna 2017: dalla 500 60esimo anniversario al Fullback Cross

In evidenza anche il progetto Autonomy

Fiat al Motor Show di Bologna 2017 – Il marchio torinese propone tutte le sue ultime novità alla rassegna dedicata al mondo dei motori nella città emiliana
Fiat al Motor Show di Bologna 2017: dalla 500 60esimo anniversario al Fullback Cross

Tante forme e dimensioni. Diversi modi di proporre il movimento su strada. Fiat alla nuova edizione del Motor Show di Bologna 2017, in programma dal 2 al 10 dicembre, mostra la sua variegata gamma di veicoli, celebrando passato e presente della sua produzione.

Tra gli aspetti interessanti il progetto Autonomy, dedicato a trovare soluzioni che consentano una vita agevole e spostamenti pratici a coloro che sono affetti da disabilità. La casa ha anche un portale dedicato, raggiungibile tramite l’indirizzo https://www.fiatautonomy.com/, dove sono presenti tutte le relative informazioni.

Il versante più estetico della proposta è occupato dai vari modelli 500 60esimo anniversario e dalle due più recenti versioni S-Design della Fiat Tipo e della rinnovata 500X. La piccola citycar dall’aspetto ricercato presenta contenuti che ne accentuano l’estetica e omaggiano il passato, divenuta un’icona rappresentativa del design dopo l’introduzione di un esemplare storico all’interno della collezione permanente del MoMA (Museum of Modern Art) di New York. L’esemplare 60esimo anniversario, esclusivamente Cabrio, è rivestito di una combinazione di vernici composta da un Bianco Tristrato e avorio pastello, denominata “Dolcevita”. Evidenti anche le cromature e specifici dettagli come i cerchi dedicati da 16 pollici e dievrsi sistemi funzionali all’intrattenimento e al comfort di bordo.
Una visione più ricercata è anche quella proposta attraverso i modelli S-Design di Fiat Tipo e 500X, come una particolare veste Grigio Metropoli per la prima o un’altrettanto particolare livrea opaca Verde Alpi e finitura brunita Myron, associata a un motore 1.6 Multijet da 120 cavalli, per la seconda.

Non mancano rappresentanti della versatilità proposta dalla più recente produzione, accumunate dalla parola “Cross”. Dalla più compatta Panda City Cross, studiata per affrontare la cosiddetta “giungla metropolitana”, salendo di dimensioni con 500L Cross e Fullback Cross, cioè il pick-up del marchio torinese. La piccola presenta tocchi di stile come degli inserti in tinta ultrashine, ad esempio in Giallo Sole come sull’esemplare esposto e altri particolari, abbinati alle note caratteristiche meccaniche del compatto crossover del marchio spinto da un propulsore 1.2 benzina 69 cavalli o un turbodiesel 1.3 MultiJet 95 cavalli. Tra gli aspetti della rinnovata 500L Cross spicca il Mode Selector, permettendo all’automobilista di optare per tre diversi parametri di marcia: Normal, Traction+, e Gravity Control. Quindi il pick-up che, assieme a un aspetto scolpito, presenta un differenziale centrale Torsen®, bloccaggio del differenziale posteriore, quattro modalità diverse coniugate a un voluminoso propulsore turbodiesel in alluminio da 2,4 litri che sviluppa 181 cavalli (133 kW) e 430 Nm di coppia a 2500 giri/minuto, legato a un cambio manuale sei rapporti o un automatico cinque velocità.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati