WP_Post Object ( [ID] => 468170 [post_author] => 56 [post_date] => 2017-12-03 17:03:54 [post_date_gmt] => 2017-12-03 16:03:54 [post_content] => È stato un Andreas Mikkelsen imbattibile quello visto nel Master Show del Rally di Monza 2017. Il pilota norvegese ha dominato prima la semi-finale piegando la resistenza di Tony Cairoli e poi la Finalissima contro Marco Bonanomi. Se è vero che il pilota siciliano ha commesso un piccolo nell'ultimo 360°, il tempo fatto segnare da Mikkelsen è stato veramente fenomenale. Il pilota ufficiale Hyundai ha così portato sul gradino più alto del podio anche Thierry Neuville, che si è accontentato di navigare l'amico collega nelle ultime due fasi del Master Show. Buona gara anche da parte di Bonanomi, bravo a riscattarsi dal tremendo errore commesso nell'ultima prova speciale del Rally. Purtroppo per lui, oggi Mikkelsen era davvero imbattibile nei 1750 metri del Master Show, ma Marco si può consolare avendo battuto Valentino Rossi in semi-finale, vendicando la mancata vittoria del rally finito proprio nelle mani del pilota di Tavullia. Nella finale di classe R5 vittoria di Andrea Crugnola, che ha così completato un week-end perfetto che l'ha visto cogliere la doppietta Rally-Master Show. Il varesino ha battuto in finale Paolo Andreucci. A dire la verità, il pilota Peugeot è stato rapidissimo tutti e tre i giorni, ma Crugnola è stato semplicemente troppo veloce. Andrea Nucita ha imitato il proprio omonimo dominando l'intero week-end a bordo della sua Abarth 124 Rally, piegando la resistenza di Andrea Mabellini su vettura gemella. Infine, Gian Maria Gabbiani ha vinto la categoria R4 battendo in finale uno sfortunato Guido Meda che, in coppia con il fratello Pietro, è stato costretto ad alzare bandiera bianca dopo un solo giro. [post_title] => Monza Rally Show 2017 | Mikkelsen-Neuville si aggiudicano il Master Show! [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => monza-rally-show-2017-mikkelsen-neuville-si-aggiudicano-il-master-show [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2017-12-03 17:03:54 [post_modified_gmt] => 2017-12-03 16:03:54 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=468170 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Monza Rally Show 2017 | Mikkelsen-Neuville si aggiudicano il Master Show!

Il pilota norvegese batte Marco Bonanomi in Finale e vince al debutto

Monza Rally Show - Bonanomi batte Valentino Rossi in semi-finale, ma è costretto ad arrendersi a Mikkelsen nella sfida decisiva
Monza Rally Show 2017 | Mikkelsen-Neuville si aggiudicano il Master Show!

È stato un Andreas Mikkelsen imbattibile quello visto nel Master Show del Rally di Monza 2017. Il pilota norvegese ha dominato prima la semi-finale piegando la resistenza di Tony Cairoli e poi la Finalissima contro Marco Bonanomi. Se è vero che il pilota siciliano ha commesso un piccolo nell’ultimo 360°, il tempo fatto segnare da Mikkelsen è stato veramente fenomenale. Il pilota ufficiale Hyundai ha così portato sul gradino più alto del podio anche Thierry Neuville, che si è accontentato di navigare l’amico collega nelle ultime due fasi del Master Show.

Buona gara anche da parte di Bonanomi, bravo a riscattarsi dal tremendo errore commesso nell’ultima prova speciale del Rally. Purtroppo per lui, oggi Mikkelsen era davvero imbattibile nei 1750 metri del Master Show, ma Marco si può consolare avendo battuto Valentino Rossi in semi-finale, vendicando la mancata vittoria del rally finito proprio nelle mani del pilota di Tavullia.

Nella finale di classe R5 vittoria di Andrea Crugnola, che ha così completato un week-end perfetto che l’ha visto cogliere la doppietta Rally-Master Show. Il varesino ha battuto in finale Paolo Andreucci. A dire la verità, il pilota Peugeot è stato rapidissimo tutti e tre i giorni, ma Crugnola è stato semplicemente troppo veloce.

Andrea Nucita ha imitato il proprio omonimo dominando l’intero week-end a bordo della sua Abarth 124 Rally, piegando la resistenza di Andrea Mabellini su vettura gemella. Infine, Gian Maria Gabbiani ha vinto la categoria R4 battendo in finale uno sfortunato Guido Meda che, in coppia con il fratello Pietro, è stato costretto ad alzare bandiera bianca dopo un solo giro.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Motorsport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati