Mercedes Classe A MY 2018: c’è il debutto del nuovo infotainment MBUX [FOTO]

Verrà svelato il 9 gennaio al CES 2018 di Las Vegas

Nuova Mercedes Classe A - Il nuovo sistema d'infotainment Mercedes-Benz User Experience (MBUX), che farà il suo esordio sulla nuova generazione della Classe A per poi essere destinato all'intera gamma delle compatte del marchio tedesco, sarà presentato tra un mese in occasione del CES 2018 di Las Vegas.

Dopo aver rilasciato le prime foto degli interni della nuova generazione della Classe A, Mercedes svela le prime informazioni relative al nuovo sistema d’infotainment che debutterà sulla sua compatta e che verrà presentato il 9 gennaio 2018, al Consumer Electronics Show (CES) di Las Vegas.

Il nuovo impianto multimediale, che prende il nome di Mercedes-Benz User Experience, abbreviato in MBUX, promette di garantire in auto un’esperienza coinvolgente e all’avanguardia e sarà introdotto come equipaggiamento di serie nella prossima generazione dei modelli compatti della Stella a tre punte.

Dalle immagini diffuse dell’abitacolo della nuova Mercedes Classe A sappiamo che la versione entry-level sarà dotata di due display da 7 pollici, mentre gli allestimenti più completi proporranno due schermi da 10,25 pollici oppure uno da 7 e uno da 10,25 pollici. I due display formano il cruscotto completamente digitale della vettura: il primo, posto dietro il volante, fa da quadro strumenti, mentre il secondo, posizionato al centro (sempre all’interno di un unico elemento), gestisce l’infotainment, il climatizzatore e tutto il resto.

Come già annunciato dalla Casa tedesca, il nuovo sistema MBUX sarà presente sulle nuove compatte di Mercedes che, oltre alla nuova Classe A, comprendono l’MPV Classe B, la coupé quattro porte CLA, la CLA Shooting Brake, la GLA, la Classe A Sedan e anche un nuovo crossover in arrivo che probabilmente si chiamerà GLB.

Insieme al nuovo sistema d’infotainemnt al CES 2018 Mercedes porterà anche il Concept EQA, la Smart Vision EQ ForTwo e la velocissima hypercar Project One sviluppata con AMG. Nell’evento di Las Vegas, attraverso dei test drive, la Stella darà anche dimostrazione dei suoi ultimi sviluppi relative alle tecnologie di guida autonoma.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati