Audi R8 LMS GT4: consegnati i primi 12 esemplari ai team clienti

Audi R8 LMS GT4: consegnati i primi 12 esemplari ai team clienti

Disponibile a un prezzo di 198mila euro tasse escluse

Audi R8 LMS GT4 - I primi 12 esemplari del terzo modello del reparto Audi Sport customer racing sono stati consegnati ai team clienti. La prima gara che affronterà nel 2018 sarà la 24 Ore di Dubai.
Audi R8 LMS GT4: consegnati i primi 12 esemplari ai team clienti

Presentata ufficialmente al Salone di New York nell’aprile scorso e dopo aver aperto gli ordini ad ottobre, l’Audi R8 LMS GT4 ha finalmente i suoi proprietari. Disponibile a un prezzo di 198mila euro tasse escluse, i primi 12 esemplari del terzo modello del reparto Audi Sport customer racing (dopo R8 LMS GT3 e RS 3 LMS TCR) sono stati consegnati ai team clienti.

Le squadre, provenienti da America, Australia, Cina ed Europa, avranno il compito di condurla nei rispettivi campionati a partire dal 2018. Le vetture sono state acquistate da clienti statunitensi (5) e asiatici (2), dal team Bourguignon (2), dal Phoenix Racing (2) e a un cliente australiano (1).

“Un nuovo progetto simboleggia sempre nuovi inizi”, afferma Chris Reinke, Responsabile di Audi Sport customer racing. “Le prime consegne segnano un momento speciale per i nostri clienti e per noi. Auguriamo ai team il massimo del successo con la nuova Audi R8 LMS GT4”.

Basata sulla R8 V10 Coupè, rispetto al modello di serie vanta di 45 CV in meno (495 CV), ma grazie allo specifico kit con aerodinamica, prese d’aria maggiorate e impianto frenante apposito, la vettura risulta più performante alla guida. La scatola dello sterzo è analoga a quella della GT3, mentre all’interno è stata privata di tutte le componenti non necessarie che le hanno consentito una diminuzione del peso, aggiungendo una roll-bar e un sedile da corsa con cinture a sei punti.

Nel maggio scorso ha affrontato sperimentalmente la 24 Ore del Nurburgring, un test utile per proseguire il programma di sviluppo e conseguire l’omologazione. Nei prossimi mesi sarà in pista coi team clienti iniziando dalla 24 Ore di Dubai (12-13 gennaio 2018) col Phoenix Racing. Due settimane dopo farà il suo esordio nell’IMSA Continental Tire Sportscar Challenge a Daytona, quindi alla 12 Ore di Bathurst ai primi di febbraio.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati