BMW M3 e M4: maggior potenza e minor peso per le nuove generazioni

BMW M3 e M4: maggior potenza e minor peso per le nuove generazioni

50 cv in più e 40 kg in meno

Le ultime indiscrezioni sulle future versioni di BMW M3 e M4 parlano di un rapporto peso/potenza ulteriormente migliorato per puntare a prestazioni ancor più di rilievo rispetto a quelle già di tutto rispetto fornite dalle versioni attuali
BMW M3 e M4: maggior potenza e minor peso per le nuove generazioni

BMW M3 e M4 – Le berline medie e le coupè a quattro posti più performanti sul mercato godono di una potenza di oltre 500 cv. Ad esempio, vetture come l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio e la Mercedes-AMG C63 S Coupè arrivano a sviluppare grazie ai loro poderosi motori potenze nell’ordine dei 510 cv. Tuttavia sul mercato esistono anche vetture altamente iconiche come la BMW M3 o M4 che seppur a fronte di prestazioni al top riescono a far a meno di questo genere di potenze.

Difatti, l’attuale generazione di BMW M3 e M4 può contare su un possente propulsore a 6 cilindri in linea Twin Power Turbo da tre litri e 431 cv, mentre la variante più estrema che risponde al nome di M4 CS arriva a godere di un picco di potenza di 460 cv. Valori certamente elevati, ma che non mirano a sfondare il muro “simbolico” dei 500 cv di potenza.

Stando alle ultimissime discrezioni circolate in merito, pare che anche la prossima generazione di BMW M3 e M4 continui su questa strada e non punti a superare i 500 cv. BMW Blog, infatti, ha asserito che le future evoluzioni di BMW M3 e M4 continueranno ad utilizzare il 6 cilindri in linea attuale ma rivisto e corretto in diversi aspetti.

Proprio grazie a queste opportune modifiche, le prossime generazioni di BMW M3 e M4 potrebbero ambire ad una potenza stimata di circa 480 cv, ma non di più. Tuttavia le ottime performance velocistiche sarebbero garantite oltre che da un aumento della potenza disponibile, anche da un evidente risparmio di peso: difatti le nuove M3 e M4 dovrebbero poggiare le loro basi sulla nuova piattaforma costruttiva CLAR.

La Cluster Architecture già utilizzata su altri modelli BMW, in primis le nuove Serie 5 e Serie 7, vanta tra le sue caratteristiche una rigidezza molto elevata ed un notevole risparmio di peso grazie all’ampio utilizzo di materiali nobili come ad esempio la fibra di carbonio. In tal contesto le future BMW M3 e M4 potrebbero ambire ad un peso di circa 40 kg inferiore a quello attuale.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati