Porsche Macan: livree retrò per 5 esemplari del SUV

Porsche Macan: livree retrò per 5 esemplari del SUV

Realizzate dalla divisione singaporiana

Porsche Macan - La divisione Singapore della Casa di Zuffenhausen ha proposto delle livree vintage su 5 esemplari del SUV.
Porsche Macan: livree retrò per 5 esemplari del SUV

La Porsche, nelle competizioni, è sinonimo di Le Mans in quanto si tratta della casa automobilistica più vincente della 24 Ore con 19 successi assoluti, di cui l’ultimo conquistato nel giugno scorso. Per rievocare i successi nella prestigiosa gara francese, la divisione singaporiana della Porsche ha proposto le iconiche livree dei prototipi da corsa su 5 esemplari del SUV Macan.

La più conosciuta è senza dubbio la livrea Martini Racing, applicata sulla 917 a partire dagli anni Settanta e successivamente sulla 935, entrambe al via della 24 Ore di Le Mans. Nel 1970 Porsche conquistò sia la 24 Ore di Le Mans che il titolo nel Mondiale Sportprototipi con la 917 vestita con la livrea KH, ovvero quella rossa con strisce bianche, riproposta nel 2015 sulla 919 Hybrid di Mark Webber, Brendon Hartley e Timo Bernhard.

Al centro dell’immagine la Macan con l’iconica livrea Gulf, storica azienda petrolifera, affissa sulla 917 che tra il 1970 e il 1971 si aggiudicò il Mondiale con John Wyer. Tra i colori retrò non poteva mancare la Pink Pig, sfoggiata sulla 917/20 sperimentale che si piazzò in Pole Position senza riuscire, però, a vincere la gara.

Ultima, ma non meno importante, la Macan coi colori Rothmans, ispirata alle 956 e 962 degli anni Ottanta. Proprio la 956 fu protagonista della vittoria alla 24 Ore (1982) e del record al Nurburgring (6:11.130), stabilito da Stefan Bellof nel corso delle qualifiche della 1000 Km del 1983.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati