Mercedes AMG GT4: esordio stagionale alla 24 Ore di Dubai

Mercedes AMG GT4: esordio stagionale alla 24 Ore di Dubai

L'evento sarà teatro della presentazione dell'app RACE Scout

Mercedes AMG GT4 - Nella prima gara stagionale del 24H Series, tre esemplari saranno schierati dai team HTP Motorsport, Besagroup Racing e Black Falcon Team TMD Friction, con la vettura #84 che sponsorizzerà l'innovativa app RACE Scout.
Mercedes AMG GT4: esordio stagionale alla 24 Ore di Dubai

Presentata lo scorso anno sul circuito di Spa-Francorchamps durante il fine settimana della 24 Ore, la Mercedes AMG GT4 è pronta ad affrontare la sua prima gara stagionale. Dopo aver affrontato, sempre lo scorso anno, alcune gare del campionato tedesco VLN (in maniera sperimentale), la vettura prenderà parte alla 24 Ore di Dubai, prima gara stagionale del 24H Series in programma venerdì 12 e sabato 13 gennaio.

Il terzo modello del programma clienti AMG, che simboleggia l’ampliamento della gamma da corsa del marchio dopo la SLS AMG GT3 (2010-2016) e l’attuale AMG GT3, si cimenterà nella classe GT4 con tre esemplari che saranno schierati dai team HTP Motorsport, Besagroup Racing e Black Falcon Team TMD Friction.

La gara negli Emirati Arabi Uniti segnerà, inoltre, il debutto di RACE Scout: un’app innovativa sviluppata in collaborazione con Lab1886, che fornisce alla comunità mondiale degli sport motoristici un modo ottimale di interazione e sarà rivolto a tutte le squadre e piloti, e consentirà di fornire o richiedere posti vacanti per le attività di gara. Con RACE Scout i team avranno a disposizione uno strumento efficace per ottimizzare l’occupazione delle proprie auto da corsa con il minimo sforzo.

“RACE Scout è un innovativo elemento digitale del successo dello sviluppo strategico del nostro coinvolgimento nel motorsport”, ha dichiarato Tobias Moers, CEO di AMG. “Quindi, dimostriamo che noi di AMG stiamo pensando al futuro del motorsport in molti modi. E come ci si può aspettare da un progetto che trasporta l’identificazione personale di Mercedes-AMG, gli obiettivi sono stati fissati: possiamo davvero immaginare di vedere RACE Scout diventare la comunità di motorsport più grande e più famosa al mondo! Nel processo, riunire team e piloti insieme è solo il primo passo. Ai livelli successivi, la gamma di funzioni è quella di crescere continuamente. Vogliamo rivolgerci ad altri gruppi target come ingegneri, meccanici, istruttori o anche sponsor e organizzatori. Ovunque nel motorsport internazionale, dove è richiesta la fornitura di know-how o servizi, RACE Scout fornisce la nuova piattaforma centrale.”

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati