BMW Serie 2 Active Tourer, è tempo di restyling [FOTO e VIDEO]

Aggiornamento soft, si rinnova anche la Serie 2 Gran Tourer

BMW Serie 2 Active Tourer 2018 - La BMW Serie 2 Gran Tourer è stata rinnovata con una leggera operazione di aggiornamento di look e contenuti. Ammodernato il design esterno, introdotto un nuovo quadro strumenti e aggiornata la gamma motorizzazioni resa più efficiente. Sarà in concessionaria da marzo 2018.

BMW presenta il restyling della Serie 2 Active Tourer, che conferma la pulizia e l’eleganza delle linee incrementando modernità e sportività che rimarcano il carattere identitario da modello dell’Elica. Il rinnovamento stilistico, che è stato piuttosto leggero, ha coinvolto anche la sorella di dimensioni maggiori, la BMW Serie 2 Gran Tourer.

L’anteriore della Serie 2 Active Tourer propone una nuova griglia più grande alla quale si affiancano i fari a LED con nuovo design esagonale (in optional) che rendono il muso più sportivo. Nella zona inferiore si notano i nuovi fari antinebbia a completare il restyling del frontale. Spostando l’attenzione sulla coda notiamo il terminale di scarico più grande, mentre le versioni con motore quattro cilindri sono presenti due scarichi. La gamma si rinnova anche con l’introduzione di sei nuovi design per i cerchi da 17, 18 e 19 pollici e di due nuove tinte per la carrozzerie, Sunset Orange e Jucaro Beige.

Gli interni sono stati rivisti in maniera minore. Tra le poche novità per l’abitacolo della nuova BMW Serie 2 Gran Tourer troviamo il nuovo quadro strumenti e due nuovi tessuti per rivestire i sedili, disponibili anche con nuovi rivestimenti in pelle Mocha.

Per quanto riguarda le motorizzazioni la gamma è stata aggiornata puntando ad una maggiore efficienza. L’offerta a benzina della nuova Serie 2 Active Tourer copre un range di potenza tra i 109 e i 231 CV, mentre sulla Gran Tourer c’è anche l’opzione da 192 CV. La nuova vettura bavarese dichiara consumi che variano dai 15,6 ai 23,2 km al litro, con la versione ibrida plug-in, sempre disponibile sulla 225xe iPerformance Active Tourer, che ha dimezzato i suoi consumi.

Relativamente alla gamma diesel, i motori quattro cilindri adesso sfruttano la tecnologia BMW TwinPower Turbo, mentre da marzo saranno equipaggiati anche di un nuovo filtro anti particolato con additivo AdBlue ed ulteriori tecnologie di trattamento dei gas di scarico.

Tre le tipologie di trasmissioni disponibili: il cambio manuale a 6 marce, l’automatico Steptronic a doppia frizione a 7 rapporti (che debutta di serie sulle versioni 220i) e l’automatico Steptronic a 8 marce (di serie sui modelli 225i xDrive e 220d).

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

2 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. ciccio

    11 Gennaio 2018 at 12:43

    Quindi niente più versione per neo patentati???????? Male male male male male male male.

  2. ciccio

    11 Gennaio 2018 at 12:57

    Comunque la Active Tourer coprirà un range di potenza da 109 cv a 231, e non da 190 cv a 231 cv.

Articoli correlati

Auto

BMW i8 con modifiche da 160.000 euro sequestrata

La polizia effettua il sequestro dopo 6 mesi. Il conducente ha postato un video per vantarsi dei limiti di velocità infranti
Please, don’t try this Una BMW i8 modificata è stata sequestrata dalla polizia in Germania perché stava percorrendo a 200