BMW Z4: il nuovo modello è vicino al debutto [FOTO SPIA]

La presentazione ufficiale entro la prossima estate

La nuova generazione di BMW Z4 è ormai prossima al debutto: le camuffature diminuiscono e mettono in mostra una silhouette sinuosa che è un vero e proprio inno alla sportività

BMW Z4 MY 2019 – Sono passati circa cinque mesi da quando il costruttore bavarese ha tolto i veli alla sua inedita Z4 Concept durante il Pebble Beach Concourse d’Elegance 2017, una delle più rinomate kermesse motoristiche per quanto concerne il mondo delle automobili più rare, più lussuose e più sportive di tutti i tempi. Da allora BMW ha continuato a concentrarsi sullo sviluppo della sua futura generazione di roadster.

In effetti la Casa di Monaco ha continuato in maniera incessante i test drive della nuova Z4 che stando alle ultime indiscrezioni circolate al riguardo potrebbe essere svelata ufficialmente nell’arco dei prossimi sei mesi ed in linea con l’arrivo della bella stagione. Come si può vedere dalle foto presenti nella nostra galleria immagini ed inviate in redazione dai nostri fotografi la nuova Z4 è arrivata nelle fasi finali dello sviluppo.

Ormai, le pesanti camuffature viste sui precedenti prototipi non ci sono più e la carrozzeria della nuova roadster è coperta soltanto da un sottile strato di adesivi che cercano di nascondere le novità della carrozzeria. Com’è lecito attendersi, la futura Z4 erediterà in gran parte le soluzioni di stile già svelate da BMW con l’inedita Z4 Concept al Concorso di eleganza di Pebble Beach.

Ovviamente, come da prassi, la versione di serie della nuova roadster bavarese rinuncerà a caratteristiche estetiche d’effetto ed avveniristiche proprie della versione prototipale presentata a Pebble Beach, ma erediterà il nuovo DNA del design messo a punto dalla Casa dell’elica bianco/blu. Come da tradizione, la futura BMW Z4 potrà contare sulle classiche proporzioni di Casa (muso lungo, abitacolo arretrato, coda corta) impreziosite dagli ultimi stilemi estetici del brand tedesco.

La nuova Z4 rappresenterà anche il primo frutto della partnership tra BMW e Toyota: le due case costruttrici hanno avviato questa collaborazione per dar vita rispettivamente alla nuova roadster ed alla rinnovata Supra. In tal contesto BMW ha messo sul piatto della bilancia l’ampia conoscenza di materiali leggeri per il telaio abbinata a propulsori di rilievo, mentre Toyota ha risposto con la propria competenza nei sistemi ibridi.

A tal riguardo, la nuova BMW Z4 vanterà certamente motorizzazioni all’avanguardia con un’ampia scelta di propulsori con potenze da circa 200 a più di 400 cv abbinati a sistemi ibridi di ultima generazione orientati alla massima sportività. Difatti, la nuova Z4 rappresenterà per BMW un ritorno alla pura sportività: non a caso abbandonerà il tetto rigido della generazione attuale per tornare ad avere un classico tetto in tela.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati