WP_Post Object ( [ID] => 480541 [post_author] => 51 [post_date] => 2018-01-16 12:19:55 [post_date_gmt] => 2018-01-16 11:19:55 [post_content] => Direttamente dal Salone di Detroit 2018 in svolgimento in questi giorni, Sergio Marchionne, Amministratore Delegato di FCA, lancia la nuova offensiva del Gruppo da lui stesso guidato riferita nello specifico ai marchi Alfa Romeo e Maserati. I due brand storici dell'automobilismo italiano sono in trasformazione e, rispettivamente, dopo l'arrivo di Giulia e Stelvio per il Biscione e Levante per il Tridente, sono in attesa di offrire in gamma altri nuovi prodotti. Su che tipo di vetture sia riposta l'attenzione da parte del manager italiano naturalizzato canadese è presto detto: durante la conferenza stampa tenuta a Detroit, Sergio Marchionne ai nostri microfoni ha così risposto: "Stiamo lavorando ad un Suv più grande dell'Alfa Romeo Stelvio e ad un Suv compatto più piccolo della Maserati Levante. Avranno la priorità sulle berline tradizionali. In America due terzi delle auto vendute sono o pickup o SUV. Quindi… La Giulia è una bellissima macchina, ma in America non prende. Anche BMW ha difficoltà a vendere le sue berline. Bisogna stare molto attenti!" Dunque la sorella maggiore della Stelvio e la sorella minore della Levante avranno il compito di continuare il lavoro di crescita della gamma di entrambi i marchi italiani. Marchionne ha deciso di puntare forte su vetture, i Suv, che da qualche anno a questa parte rappresentano la tipologia di segmento più in voga sui mercati internazionali. Le previsione future in tal senso sono più che rosee dato che prevedono che Suv e Crossover rappresentino ancora per diversi anni le vetture più richieste dai mercati. In tal contesto, Marchionne potrebbe cercare di anticipare quanto più possibile l'arrivo sui mercati delle su citate ed inedite vetture in modo tale da cavalcare al massimo l'onda del successo dei Suv sui mercati di tutto il mondo. Così facendo i due nuovi Suv prospettati potrebbero entrare a far parte della nuova gamma Alfa Romeo e Maserati già a partire dalla fine del 2019. (photo credit: repokar) [post_title] => Alfa Romeo e Maserati: due nuovi Suv all'orizzonte [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => alfa-romeo-e-maserati-due-nuovi-suv-allorizzonte [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-01-16 12:19:55 [post_modified_gmt] => 2018-01-16 11:19:55 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=480541 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Alfa Romeo e Maserati: due nuovi Suv all’orizzonte

Potrebbero arrivare sui mercati entro il 2019

Direttamente dal Salone di Detroit 2018, Sergio Marchionne ha lanciato la nuova offensiva di Alfa Romeo e Maserati: il Biscione presto avrà un Suv più grande della Stelvio mentre il Tridente potrà contare sull'arrivo di un Suv più compatto della Levante
Alfa Romeo e Maserati: due nuovi Suv all’orizzonte

Direttamente dal Salone di Detroit 2018 in svolgimento in questi giorni, Sergio Marchionne, Amministratore Delegato di FCA, lancia la nuova offensiva del Gruppo da lui stesso guidato riferita nello specifico ai marchi Alfa Romeo e Maserati. I due brand storici dell’automobilismo italiano sono in trasformazione e, rispettivamente, dopo l’arrivo di Giulia e Stelvio per il Biscione e Levante per il Tridente, sono in attesa di offrire in gamma altri nuovi prodotti.

Su che tipo di vetture sia riposta l’attenzione da parte del manager italiano naturalizzato canadese è presto detto: durante la conferenza stampa tenuta a Detroit, Sergio Marchionne ai nostri microfoni ha così risposto: “Stiamo lavorando ad un Suv più grande dell’Alfa Romeo Stelvio e ad un Suv compatto più piccolo della Maserati Levante. Avranno la priorità sulle berline tradizionali. In America due terzi delle auto vendute sono o pickup o SUV. Quindi… La Giulia è una bellissima macchina, ma in America non prende. Anche BMW ha difficoltà a vendere le sue berline. Bisogna stare molto attenti!”

Dunque la sorella maggiore della Stelvio e la sorella minore della Levante avranno il compito di continuare il lavoro di crescita della gamma di entrambi i marchi italiani. Marchionne ha deciso di puntare forte su vetture, i Suv, che da qualche anno a questa parte rappresentano la tipologia di segmento più in voga sui mercati internazionali. Le previsione future in tal senso sono più che rosee dato che prevedono che Suv e Crossover rappresentino ancora per diversi anni le vetture più richieste dai mercati.

In tal contesto, Marchionne potrebbe cercare di anticipare quanto più possibile l’arrivo sui mercati delle su citate ed inedite vetture in modo tale da cavalcare al massimo l’onda del successo dei Suv sui mercati di tutto il mondo. Così facendo i due nuovi Suv prospettati potrebbero entrare a far parte della nuova gamma Alfa Romeo e Maserati già a partire dalla fine del 2019.

(photo credit: repokar)

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati