WP_Post Object ( [ID] => 482667 [post_author] => 40 [post_date] => 2018-01-18 18:05:52 [post_date_gmt] => 2018-01-18 17:05:52 [post_content] => Volkswagen, in occasione della rassegna dedicata all'auto di Detroit, presenta il nuovo capito della Jetta. Per la precisione il settimo. La vettura, commercializzata in passato anche in Europa, è proposta sul suolo americano. Le novità non sono solo di tipo estetico ma anche contenutistico, considerando l'adozione della piattaforma modulare MQB firmata da Volkswagen e impiegata anche per altri modelli del marchio. Partendo dal cuore della nuova Volkswagne Jetta, in base alle indicazioni affiorate, l'unica opzione sarebbe rappresentata dalla tipologia di trasmissione: un manuale sei rapporti o un automatico otto velocità. Entrambi i cambi sono legati al solo propulsore a benzina 1.4 TSI da 150 cavalli. La vettura sarebbe disponibile dalla prossima primavera e negli Stati Uniti il prezzo risulterebbe più o meno allineato a quello della generazione che ha preceduto questo modello. Si parla di una cifra che partirebbe dai 18.545 dollari, in base alle indiscrezioni. Le dimensioni risultano adesso più generose, se confrontata con la precedente versione. Sia in lunghezza, sia in larghezza. Il passo di 2,65 metri garantirebbe, poi, un aumento dello spazio di bordo. Quindi sarebbe dotata di un abitacolo maggiormente versatile e accogliente, da quanto segnalato. Con una particolare attenzione anche per componentistica e rivestimenti. Alle spalle del volante è visibile un nuovo quadro strumenti digitale, così come compare un ampio display centrale tramite cui gestire il sistema infotainment, abbracciato da una plancia sviluppata orizzontalmente e caratterizzata anche da prese d'aria di forma trapezoidale. L'aspetto esterno appare allineato al recente corso stilistico del marchio. L'andamento delle forme è nel complesso orizzontale, associando tratti rotondi ad altri più secchi e decisi. L'aggiornato frontale risulta proteso ed elaborato, caratterizzato da un'ampia griglia, così come è distintivo il motivo luminoso emanato dai gruppi ottici anteriori e posteriori. [post_title] => Volkswagen Jetta 2019: rinnovata la berlina tedesca proposta in America [FOTO E VIDEO LIVE] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => volkswagen-jetta-2019-rinnovata-la-berlina-tedesca-proposta-in-america-foto-e-video-live [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-01-18 18:06:39 [post_modified_gmt] => 2018-01-18 17:06:39 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=482667 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Volkswagen Jetta 2019: rinnovata la berlina tedesca proposta in America [FOTO E VIDEO LIVE]

Sotto il cofano un 1.4 TSI da 150 cavalli

Volkswagen Jetta 2019 – Al Salone di Detroit 2018, il marchio di Wolfsburg introduce la nuova generazione della storica vettura

Volkswagen, in occasione della rassegna dedicata all’auto di Detroit, presenta il nuovo capito della Jetta. Per la precisione il settimo.

La vettura, commercializzata in passato anche in Europa, è proposta sul suolo americano. Le novità non sono solo di tipo estetico ma anche contenutistico, considerando l’adozione della piattaforma modulare MQB firmata da Volkswagen e impiegata anche per altri modelli del marchio.

Partendo dal cuore della nuova Volkswagne Jetta, in base alle indicazioni affiorate, l’unica opzione sarebbe rappresentata dalla tipologia di trasmissione: un manuale sei rapporti o un automatico otto velocità. Entrambi i cambi sono legati al solo propulsore a benzina 1.4 TSI da 150 cavalli. La vettura sarebbe disponibile dalla prossima primavera e negli Stati Uniti il prezzo risulterebbe più o meno allineato a quello della generazione che ha preceduto questo modello. Si parla di una cifra che partirebbe dai 18.545 dollari, in base alle indiscrezioni.

Le dimensioni risultano adesso più generose, se confrontata con la precedente versione. Sia in lunghezza, sia in larghezza. Il passo di 2,65 metri garantirebbe, poi, un aumento dello spazio di bordo. Quindi sarebbe dotata di un abitacolo maggiormente versatile e accogliente, da quanto segnalato. Con una particolare attenzione anche per componentistica e rivestimenti. Alle spalle del volante è visibile un nuovo quadro strumenti digitale, così come compare un ampio display centrale tramite cui gestire il sistema infotainment, abbracciato da una plancia sviluppata orizzontalmente e caratterizzata anche da prese d’aria di forma trapezoidale.

L’aspetto esterno appare allineato al recente corso stilistico del marchio. L’andamento delle forme è nel complesso orizzontale, associando tratti rotondi ad altri più secchi e decisi. L’aggiornato frontale risulta proteso ed elaborato, caratterizzato da un’ampia griglia, così come è distintivo il motivo luminoso emanato dai gruppi ottici anteriori e posteriori.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati