Ferrari 488 GTO: nuove indiscrezioni emergono in rete [RENDERING]

La potenza generata dal V8 sarebbe superiore ai 700 cavalli

Ferrari 488 GTO – Sul web affiorano nuovi rumors a proposito della cosiddetta 488 GTO, la nuova “Speciale” legata alla coupé modenese
Ferrari 488 GTO: nuove indiscrezioni emergono in rete [RENDERING]

La potenza potrebbe essere superiore ai 700 cavalli, sviluppata da un motore V8 meno pesante del 10%. Sono due delle indiscrezioni emerse sulla nuova misteriosa sportiva del Cavallino Rampante, collegata alla Ferrari 488 GTB.

Si parla di una Ferrari 488 GTO, sebbene il nome non possa essere confermato. Tra le ipotesi anche il temine “Speciale”, come già fatto con la 458, ma anche in questo caso è doveroso il condizionale.
Tra gli aspetti emersi e in base a quanto riportato da altre testate, facendo riferimento a del materiale fotografato durante una presentazione dedicata, che anticipava alcuni aspetti della vettura, sono citati ulteriori accorgimenti per amplificare qualità aerodinamiche e prestazionali della vettura.

L’accennata potenza superiore ai 700 cavalli, che coronerebbe questo V8 Turbo come il più potente tra gli otto cilindri realizzati dalla casa di Maranello, sarebbe legata anche a uno specifico impianto di scarico, che renderebbe la tonalità ancora più graffiante e distinguibile. Un’alchimia collegata a sua volta all’impiego di materiali leggeri per l’assemblaggio del propulsore. Lo sgravo di peso, funzionale in ottica prestazionale, riguarderebbe anche i cerchi che risulterebbero alleggeriti del 40%, rispetto a quelli presenti su un modello tradizionale. Questi vestirebbero pneumatici ad altre prestazioni Michelin Sport Cup 2 di ultima generazione. Restando sullo stesso tema, l’auto sarebbe caratterizzata anche un ampio utilizzo di fibra di carbonio, destinato a diverse componenti, tra cui paraurti, cofano frontale e lo stesso spoiler posteriore che sarebbe attivo. Misure che contribuirebbero ad amplificarne efficienza e rendimento, associato a un affinamento aerodinamico del 20% rispetto a un esemplare di Ferrari 488 GTB.
A prestazioni amplificate corrisponderebbe un incremento della risposta di ogni componente meccanica, dallo sterzo, alle sospensioni, all’assetto, alla stessa trasmissione. Tutti elementi dotati di una reattività più intensa.

La vettura potrebbe essere introdotta in occasione del Salone di Ginevra 2018, in programma tra i giorni 8 e 18 marzo, inoltre uno degli esemplari previsti per il debutto potrebbe essere ricoperto da una vernice scura.
Esteticamente, in base a un’immagine oscurata proposta durante l’accennato evento e presente in rete, il cofano frontale sarebbe scolpito e presenterebbe due canalizzazioni. Un’impostazione che parrebbe più elaborata rispetto alla stessa 458 Speciale. Mentre nella zona posteriore, oltre al classico e distintivo motivo luminoso dei gruppi ottici dalla forma circolare, figurerebbe il già citato spoiler attivo e un diffusore ispirato alla vettura GTE da competizione, arricchito da un ulteriore canale di flusso.
Infine l’abitacolo. Risulterebbe essenziale, altamente sportivo e dotato della tecnologia più sofisticata studiata dai tecnici di Maranello per amplificare sensazioni di guida e prestazioni. Anche in questo caso, sarebbe impiegata della componentistica funzionale al contenimento di peso, a sua volta preziosi per l’efficienza complessiva della vettura.

Rendering: Renna Design

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati