Peugeot alla Dakar, 12^ tappa: Sainz e Peterhansel in amministrazione [SPECIALE DAKAR]

Peugeot alla Dakar, 12^ tappa: Sainz e Peterhansel in amministrazione [SPECIALE DAKAR]

Due tappe al termine

Peugeot alla Dakar, 12^ tappa: Sainz e Peterhansel in amministrazione [SPECIALE DAKAR]

A due tappe dal termine, l’obiettivo di Stéphane Peterhansel e stato quello di gestire il proprio vantaggio su Nasser Al Attiyah, vincitore della 12esima tappa. Grazie al secondo posto, il francese mantiene la seconda posizione in classifica generale, dietro a Carlos Sainz, attuale leader dell’edizione 2018. Lo spagnolo, giunto al traguardo della tappa in nona posizione con il cambio rotto accompagnato dal compagno si squadra Cyril Despres, decimo, ha preferito amministrare il vantaggio, che ora ammonta a 42 minuti 24,31 secondi su Peterhansel. Il Dream Team si proietta ora verso le penultima tappa prima dell’arrivo a Còrdoba in Argentina previsto nella giornata di sabato.

Stéphane Peterhansel: “Non stiamo pensando alla vittoria finale. È importante mantenere questo secondo posto e gestire il gap contro i nostri principali inseguitori. Abbiamo perso del tempo per loro, ma rimanendo davanti a loro tutto il giorno siamo riusciti a controllare la gara. Nel complesso, siamo felici di finire questo lungo palcoscenico. La navigazione era complicata, con alcune parti molto complicate e uno scenario magnifico. C’erano anche alcune prove simili a quelle del WRC che erano molto belle da guidare. La 3008DKR Maxi è molto piacevole da guidare”.

Carlos Sainz: “E ‘stata una tappa davvero difficile. Siamo stati cauti nella prima parte e ci siamo dovuti fermare nella seconda parte. Ho avuto un piccolo problema fisico e ho dovuto fare una breve pausa. Siamo partiti di nuovo e poi abbiamo avuto una foratura. Cyril e David ci hanno dato una mano per finire di cambiare la ruota: li ringraziamo per questo. Alla fine della tappa eravamo bloccati in terza, ma fortunatamente siamo riusciti a finire la stage”.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati