WP_Post Object ( [ID] => 483453 [post_author] => 52 [post_date] => 2018-01-22 16:52:23 [post_date_gmt] => 2018-01-22 15:52:23 [post_content] => La stagione agonistica del Lamborghini Super Trofeo si aprirà ufficialmente nel primo fine settimana di febbraio. La serie Medio Oriente vedrà le Huracán Super Trofeo impegnate nella prima prova, in programma il 2-3 febbraio sullo Yas Marina Circuit di Abu Dhabi, che anticipa di qualche mese l'avvio delle serie Europa, Asia e Nord America. La seconda edizione del Lamborghini Super Trofeo Middle East ripropone il format inaugurato nel 2017, e continuerà ad ospitare le quattro classi per i piloti partecipanti: Pro, Pro-Am, Am e Lamborghini Cup. Ogni weekend è formato da due gare da 50 minuti ciascuna precedute da due sessioni di qualifica (20 minuti ciascuna) e da due sessioni prove libere (60 minuti ciascuna). Il calendario vedrà, oltre Abu Dhabi, la presenza di Dubai, sede del secondo e terzo appuntamento rispettivamente il 16-17 febbraio e 2-3 marzo, che si disputeranno su due diverse configurazioni del tracciato del Dubai Autodrome. In totale sono attese circa 20 Huracan Super Trofeo, schierate da team conosciuti e consolidati ma anche da nuovi ingressi. E' il caso dell'esordio del team giapponese Emperor Racing come il ritorno della squadra britannica Toro Loco. Saranno della partita Antonelli Motorsport, reduce dal successo nella serie Europa; GDL Racing, vincitore l’anno scorso in Middle East nelle classi Pro e AM; Konrad Motorsport, che ha trionfato in Middle East in Pro-AM, e FFF Racing Team by ACM, impegnata sia in Medio Oriente che in Asia e GT3 Poland. Il mese di aprile inaugurerà le stagioni 2018 delle serie Europa e Asia, che si svolgeranno in concomitanza del Blancpain GT Series Endurance Cup e Blancpain GT Series Asia, mentre a maggio scatterà quella Nord America, serie di contorno dell'IMSA WeatherTech Sportscar. [post_title] => Lamborghini Super Trofeo: il 2018 parte dal Medio Oriente [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => lamborghini-super-trofeo-il-2018-parte-dal-medio-oriente [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-01-22 16:52:23 [post_modified_gmt] => 2018-01-22 15:52:23 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=483453 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Lamborghini Super Trofeo: il 2018 parte dal Medio Oriente

La prima prova il 2-3 febbraio ad Abu Dhabi

Lamborghini Super Trofeo - La seconda edizione della serie Middle East aprirà ufficialmente la stagione agonistica del monomarca di Sant'Agata Bolognese. Ad aprile sarà il turno delle serie Europa e Asia, mentre quella Nord America scatterà a maggio.
Lamborghini Super Trofeo: il 2018 parte dal Medio Oriente

La stagione agonistica del Lamborghini Super Trofeo si aprirà ufficialmente nel primo fine settimana di febbraio. La serie Medio Oriente vedrà le Huracán Super Trofeo impegnate nella prima prova, in programma il 2-3 febbraio sullo Yas Marina Circuit di Abu Dhabi, che anticipa di qualche mese l’avvio delle serie Europa, Asia e Nord America.

La seconda edizione del Lamborghini Super Trofeo Middle East ripropone il format inaugurato nel 2017, e continuerà ad ospitare le quattro classi per i piloti partecipanti: Pro, Pro-Am, Am e Lamborghini Cup. Ogni weekend è formato da due gare da 50 minuti ciascuna precedute da due sessioni di qualifica (20 minuti ciascuna) e da due sessioni prove libere (60 minuti ciascuna). Il calendario vedrà, oltre Abu Dhabi, la presenza di Dubai, sede del secondo e terzo appuntamento rispettivamente il 16-17 febbraio e 2-3 marzo, che si disputeranno su due diverse configurazioni del tracciato del Dubai Autodrome.

In totale sono attese circa 20 Huracan Super Trofeo, schierate da team conosciuti e consolidati ma anche da nuovi ingressi. E’ il caso dell’esordio del team giapponese Emperor Racing come il ritorno della squadra britannica Toro Loco. Saranno della partita Antonelli Motorsport, reduce dal successo nella serie Europa; GDL Racing, vincitore l’anno scorso in Middle East nelle classi Pro e AM; Konrad Motorsport, che ha trionfato in Middle East in Pro-AM, e FFF Racing Team by ACM, impegnata sia in Medio Oriente che in Asia e GT3 Poland.

Il mese di aprile inaugurerà le stagioni 2018 delle serie Europa e Asia, che si svolgeranno in concomitanza del Blancpain GT Series Endurance Cup e Blancpain GT Series Asia, mentre a maggio scatterà quella Nord America, serie di contorno dell’IMSA WeatherTech Sportscar.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati