Maserati Zagato Mostro (2015): il regalo dei 100 anni

Maserati Zagato Mostro (2015): il regalo dei 100 anni

Prodotta in 5 esemplari rimanda alla Maserati "Monster" del 1957

Zagato Mostro powered by Maserati (2015) - Disegnata da Norihiko Harada, Chief Designer della Zagato, non sono stati diffusi i dati tecnici, ma si suppone che monti il V8 Maserati 4.200 aspirato da 420 CV della Granturismo in posizione anteriore centrale, con un cambio semi-automatico a 6 rapporti e un differenziale posizionati al posteriore, secondo lo schema Trasaxle. Naturalmente la trazione è posteriore, manco a dirlo. Il mono scocca e la carrozzeria sono in fibra di carbonio, quindi il peso dovrebbe aggirarsi intorno ai 1.000 kg
Maserati Zagato Mostro (2015): il regalo dei 100 anni

Prodotta nel 2015 dallo storico atelier milanese in soli 5 esemplari per celebrare i 100 anni della Maserati, è una riedizione moderna della bellissima Maserati 450S Costin/Zagato “Monster” del 1957.

L’occasione per raccontarvi di questa Zagato Mostro powered by Maserati mi è data dall’aver trovato, in una vecchia scheda SD, degli scatti che nemmeno ricordavo di avere. In queste immagini la vediamo esposta al pubblico, in anteprima mondiale al Concorso di Eleganza  Villa D’Este” del 2015.

Credo che queste foto, dove la vediamo attorniata da tanti appassionati e addetti ai lavori, rendano meglio di qualsiasi parola lo stupore e l’ammirazione suscitato da questa bellissima creatura, che ricordiamo è frutto della determinazione e della forza di volontà di Andrea e Marella Zagato, impegnati da tempo nel reinterpretare con successo alcuni modelli icona dell’azienda, su commissione di facoltosi collezionisti. Fasti del passato della Zagato che, pure riproposti in chiave moderna, avranno un giorno contribuito in modo importante a tramandare, attraverso 2 secoli, la “magia di famiglia”.

Già dagli anni ’20 iniziò la produzione di auto prevalentemente a due porte spider e coupé, fino ad arrivare a costruire tra le più belle Gran Turismo mai viste prima di allora e auto da corsa magnifiche, come la Maserati 450s del ’57 soprannominata “mostro” in Maserati. Realizzata e disegnata da Zagato e Frank Costin, un esperto di aerodinamica, dietro richiesta di Stirling Moss, per partecipare alla 24 Ore di Le Mans di quell’anno.

La Zagato Mostro del 2015 è il regalo dell’atelier milanese per il centenario del celebre marchio del Tridente.

Disegnata da Norihiko Harada, capo designer della Zagato, non sono stati diffusi i dati tecnici. Si suppone che monti il V8 Maserati 4.200 aspirato da 420 CV della Maserati Granturismo in posizione anteriore centrale, legato a un cambio semi-automatico a 6 rapporti e a un differenziale posizionato al posteriore, secondo lo schema Transaxle. Naturalmente la trazione è posteriore. La monoscocca e la carrozzeria sono in fibra di carbonio e dovrebbero consentire di contenere il peso a circa 1.000kg.

Ciò detto, non posso far altro che accodarmi ai tantissimi complimenti, che questa nuova Zagato ha ricevuto negli ultimi anni, da ogni angolo del globo e dai tanti appassionati di auto. Senza questi, ricordiamolo, forse non esisterebbero molte auto poi diventate leggenda: dalla Fiat 500 alla Ferrari GTO, passando per questo “mostro”. Quindi complimenti pure ai proprietari, che hanno reso possibile la costruzione di queste 5 nuove “chicche” di casa Zagato.

Buona passione a tutti.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati