WP_Post Object ( [ID] => 484056 [post_author] => 70 [post_date] => 2018-01-24 12:17:24 [post_date_gmt] => 2018-01-24 11:17:24 [post_content] => Dopo aver fatto il proprio debutto lo scorso novembre al Salone di Los Angeles 2017, è iniziata la produzione della Mercedes CLS 2018. Il primo esemplare della terza generazione della vettura della Stella è uscito dallo stabilimento Mercedes-Benz di Sindelfingen, in Germania. L’elegante quattro porte coupé inaugura un nuovo corso stilistico all'insegna dell'essenzialità e, per la prima volta, sarà disponibile anche ibrida. Il lancio sul mercato della nuova CLS è previsto per il prossimo mese di marzo, con un listino prezzi per il mercato italiano ancora da annunciare. Sul mercato dal 2003, la Mercedes CLS ha “creato un nuovo segmento di veicoli – dice la casa, nel proprio comunicato – combinando per la prima volta l’eleganza ed il dinamismo della coupé, con il comfort e la funzionalità di una berlina”. Ed ora, con la terza generazione, questo modello anticipa il nuovo linguaggio di Mercedes, caratterizzato da forme pulite e linee ridotte, senza però ridurre la sensazione di sportività. Tra le caratteristiche estetiche principali troviamo il frontale proteso, il profilo della griglia che si apre verso il basso, i fari bassi e le luci posteriori sdoppiate. La Mercedes CLS 2018 è equipaggiata con motori nuovi e, al momento del lancio, comprende tre modelli a sei cilindri: la CLS 350d 4Matic con motore da 286 CV e 600 Nm, la CLS 400d 4Matic da 340 CV e 700 Nm ed, appunto, la versione ibrida, cioè la CLS 450 4Matic con un sistema mild hybrid, che combina il benzina 3.0 litri da 367 CV e 500 Nm con un unità elettrica da 22 CV e 250 Nm. Pochi giorni fa, al Salone di Detroit 2018, è stata presentata anche la AMG CLS 53 4Matic+, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi ed una velocità massima di 270 km/h, raggiunta grazie al pacchetto Driver. [post_title] => Mercedes CLS 2018: iniziata la produzione in Germania [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mercedes-cls-2018-iniziata-la-produzione-in-germania [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-01-24 12:17:24 [post_modified_gmt] => 2018-01-24 11:17:24 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=484056 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Mercedes CLS 2018: iniziata la produzione in Germania

Il lancio sul mercato è previsto per il prossimo mese di marzo

Mercedes CLS 2018 - Il primo esemplare della terza generazione della coupé quattro porte della Stella è uscito dalla fabbrica tedesca di Sindelfingen, con l'avvio ufficiale della produzione. Il lancio sul mercato della nuova CLS è previsto per il prossimo mese di marzo.
Mercedes CLS 2018: iniziata la produzione in Germania

Dopo aver fatto il proprio debutto lo scorso novembre al Salone di Los Angeles 2017, è iniziata la produzione della Mercedes CLS 2018. Il primo esemplare della terza generazione della vettura della Stella è uscito dallo stabilimento Mercedes-Benz di Sindelfingen, in Germania. L’elegante quattro porte coupé inaugura un nuovo corso stilistico all’insegna dell’essenzialità e, per la prima volta, sarà disponibile anche ibrida. Il lancio sul mercato della nuova CLS è previsto per il prossimo mese di marzo, con un listino prezzi per il mercato italiano ancora da annunciare.

Sul mercato dal 2003, la Mercedes CLS ha “creato un nuovo segmento di veicoli – dice la casa, nel proprio comunicato – combinando per la prima volta l’eleganza ed il dinamismo della coupé, con il comfort e la funzionalità di una berlina”. Ed ora, con la terza generazione, questo modello anticipa il nuovo linguaggio di Mercedes, caratterizzato da forme pulite e linee ridotte, senza però ridurre la sensazione di sportività. Tra le caratteristiche estetiche principali troviamo il frontale proteso, il profilo della griglia che si apre verso il basso, i fari bassi e le luci posteriori sdoppiate.

La Mercedes CLS 2018 è equipaggiata con motori nuovi e, al momento del lancio, comprende tre modelli a sei cilindri: la CLS 350d 4Matic con motore da 286 CV e 600 Nm, la CLS 400d 4Matic da 340 CV e 700 Nm ed, appunto, la versione ibrida, cioè la CLS 450 4Matic con un sistema mild hybrid, che combina il benzina 3.0 litri da 367 CV e 500 Nm con un unità elettrica da 22 CV e 250 Nm. Pochi giorni fa, al Salone di Detroit 2018, è stata presentata anche la AMG CLS 53 4Matic+, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi ed una velocità massima di 270 km/h, raggiunta grazie al pacchetto Driver.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati