MINI Cooper E e Cooper S E: le versioni elettriche sono praticamente pronte [FOTO SPIA]

Possibile presentazione nel 2018 e commercializzazione nel 2019

Dopo la presentazione della Electric Concept al Salone di Francoforte del 2017, MINI spinge sull'acceleratore per dar vita quanto prima alla variante 100% elettrica del suo modello più iconico.

Al Salone di Francoforte dello scorso anno, MINI svelò la Electric Concept, prototipo futuristico di quella che sarebbe dovuta diventare la variante 100% elettrica della versione attuale. Detto, fatto! A distanza di circa quattro mesi dalla presentazione della concept alla kermesse tedesca, la casa costruttrice britannica è quasi pronta a far debuttare sui mercati internazionali la Cooper E e la Cooper S E.

Prova ne sono le foto spia inviateci in redazione dai nostri fotografi che sono riusciti ad immortalare i due diversi modelli di MINI alle prese con gli ultimi test drive di collaudo prima della commercializzazione. Come si può vedere dalle foto spia presenti nella nostra galleria, i nostri fotografi hanno sorpreso dapprima una Cooper E su una bisarca e poi una più prestazionale Cooper S E durante una fase di test su strada innevata.

Le due versioni fotografate pur riproponendo lo stile dell’attuale modello nascondono alcune novità di carattere estetico e tecnico che ovviamente sono ancora celate da un velo di camuffature. Come si può vedere la variante elettrificata sarà riconoscibile da una calandra caratterizzata dallo stesso stile attuale ma da una presa d’aria più chiusa per via delle minori necessità di raffreddamento del propulsore termico.

A differenziare la Cooper E dalla variante più spinta Cooper S E ci sarà sempre l’iconica presa d’aria posizionata sul cofano. Il posteriore, a quanto si può vedere, non dovrebbe cambiare più di tanto: la versione elettrica della Cooper E perderà ovviamente lo scarico laterale mentre quella della Cooper S E farà a meno del doppio terminale centrale in favore di un paraurti più lineare che dovrebbe inglobare anche un mini estrattore aerodinamico per favorire un maggior flusso dell’aria così come quello vantato dall’Electric Concept.

Proprio per garantire una maggiore aerodinamicità, la nuova versione 100% elettrica dovrebbe essere dotata di un nuovo set di minigonne laterali più pronunciate rispetto ai modelli standard. Purtroppo al momento MINI non ha ancora diramato particolari specifiche tecniche riguardo al nuovo modello elettrico: le prime indiscrezioni raccontano di una possibile autonomia di circa 250 km. Con ogni probabilità la nuova MINI 100% elettrica potrebbe essere svelata entro la fine dell’anno per essere poi commercializzata sui diversi mercati mondiali nei primi mesi del 2019.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati