Audi TT Roadster: lieve restyling in vista per il MY 2019 [FOTO SPIA]

Rivisitazione estetica per paraurti e gruppi ottici

L'attuale generazione dell'Audi TT Roadster si rifà il trucco in occasione del restyling che debutterà sui mercati tra la fine del 2018 e l'inizio del 2019. Molto lievi le novità estetiche che si concentreranno all'altezza dei due paraurti.

Audi TT Roadster MY 2019 – Svelata al Salone di Ginevra del 2014, la terza generazione della roadster dei “quattro anelli” si appresta a ricevere un lieve lifting estetico di metà carriera. Testimonianza sono le foto spia inviateci dai nostri fotografi in Scandinavia dove Audi sta ultimando i collaudi della versione restyling della sua TT Roadster che, stando alle ultime indiscrezioni, potrebbe essere svelata già entro la fine dell’anno.

Difatti, la nuova Roadster tedesca dovrebbe essere presentata entro la fine del 2018 per poi essere commercializzata nei diversi mercati internazionali entro i primi mesi del 2019. Tuttavia parlare di nuovo modello non è del tutto corretto in quanto quello che potremmo chiamare MY 2019 si caratterizzerà per lievi differenze estetiche rispetto al modello attuale.

Come si può vedere dalle foto spia presenti nella nostra galleria immagini, l’esemplare fotografato mostra delle lievi camuffature adesive soltanto all’altezza dei due paraurti, segno alquanto evidente che le maggiori modifiche estetiche si concentreranno in questa zona. Ad esempio, soprattutto all’anteriore, si può notare come il fascione paraurti del muletto fotografato, specialmente nella parte bassa, ospiti tratti stilistici più spigolosi che strizzano l’occhio all’odierna versione RS.

Inoltre, pare che il MY 2019, a parte gli occasionali fari circolari supplementari dell’esemplare immortalato, ospiti gli stessi gruppi ottici del modello attuale ma con un layout interno differente dominato nello specifico da un Led inserito nella parte alta dei fari. Lo stesso dicasi per i gruppi ottici posteriori. Anche il paraurti posteriore dell’Audi TT Roadster MY 2019 dovrebbe riservare piccolissimi cambiamenti di stile che al momento è difficile decifrare a causa delle su citate camuffature adesive e della presenza di neve sulla carrozzeria.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati