Alfa Romeo, doppietta di premi nel Regno Unito con Giulia Quadrifoglio e Stelvio

Alfa Romeo, doppietta di premi nel Regno Unito con Giulia Quadrifoglio e Stelvio

Altri riconoscimenti per i due modelli del Biscione

Alfa Romeo Giulia e Stelvio - Doppio trionfo di Alfa Romeo nel Regno Unito con la Giulia Quadrifoglio eletta "Best Sports and Performance Car" dalla rivista What Car? e lo Stelvio nominato "Premium SUV" nell'ambito della prima edizione dei CCT100 Awards di Company Car Today.
Alfa Romeo, doppietta di premi nel Regno Unito con Giulia Quadrifoglio e Stelvio

Alfa Romeo continua a raccogliere premi e riconoscimenti in giro per il mondo. Gli ultimi due arrivano dal Regno Unito dove la Giulia Quadrifoglio è stata nominata “Best Sports and Performance Car” nell’ambito dell’edizione 2018 del premio “Car of the Year” della rivista britannica What Car?, mentre Stelvio ha trionfato nella categoria Premium SUV dell’edizione inaugurala dei CCT100 Awards di Company Car Today

Quello ottenuto dalla versione Quadrifoglio è l’ultimo premio di una lunga serie ottenuta dalla Giulia. La berlina sportiva, solo nel Regno Unito, ha vinto sette premi di settori negli ultimi 12 mesi. Fiore all’occhiello della gamma, la Giulia Quadrifoglio è equipaggiata con il motore benzina V6 biturbo 2.9 da 510 CV, e vanta un elevato rapporto peso/potenza esaltata ancor di più dalla possibilità di disporre a richiesta di dischi freno carboceramici e sedili Sparco con scocca posteriore in fibra di carbonio. Nell’ambito dello stesso premio organizzato da What Car? la Giulia ha ricevuto anche una nomination nella categoria “Executive Saloon”, mentre lo Stelvio ha ricevuto una nomination per la categoria “Large SUV”.

Il primo SUV del Biscione ha anche lui da festeggiare dato che lo Stelvio è stato insignito del titolo di “Premium SUV” nell’edizione inaugurale dei CCT100 Awards di Company Car Today. Il premio mette in competizione i migliori modelli a disposizione di coloro che compongono flotte aziendali e sono assegnati da una giuria di esperti del settore chiamati a giudicare diversi criteri delle vetture come valore residuo, emissioni e volumi di vendite per le flotte aziendali.

A contribuire al successo dell’Alfa Romeo Stelvio sono stati il basso livello di emissioni, le dotazioni di sicurezza, lo stile elegante e sportivo ed il dinamismo di guida, capacità quest’ultima marcatamente più evidente sulla versione Quadrifoglio, anch’essa dotata del V6 biturbo 2.9 da 510 CV.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati