Ferrari 488 GTB: panoramica di un fascinoso esemplare tuning in Rosso Scuderia [VIDEO]

Personalizzata con tocchi di nero e appendici in fibra di carbonio

Ferrari 488 GTB - Un nuovo video su Facebook ci porta a scoprire da vicino la Ferrari 488 GTB personalizzata dal tuning di Mansory che ha arricchito la supercar del Cavallino con una serie di elementi aerodinamici in fibra di carbonio, oltre a renderne più potente il motore V8 3.9 portato a 790 CV e 870 Nm di coppia massima.
Ferrari 488 GTB: panoramica di un fascinoso esemplare tuning in Rosso Scuderia [VIDEO]

Mentre i riflettori in casa Ferrari sono puntanti sulla novità in arrivo, una Special Series che amplierà la gamma della 488 e che potrebbe chiamarsi 488 Speciale, sui social è apparso un video che offre una panoramica attorno ad uno spettacolo esemplare della Ferrari 488 GTB con livrea in Rosso Scuderia e con una serie di personalizzazioni.

Il breve filmato, pubblicato dalla pagina Facebook “duPont REGISTRY“, ci porta a pochi passi dalla supercar del Cavallino che mette in mostra tutto il fascino e l’appeal che compete alle “dream car” che prendono vita all’interno dello stabilimento di Maranello, e ai quali si aggiunge l’aggressività derivante dall’elaborazione che modifica look e aspetto della 488 GTB originale.

La Ferrari 488 GTB in questione, oltre alla carrozzeria in Rosso Scuderia, ha un look impreziosito da alcuni dettagli in nero, come le grafiche applicate sul cofano e sulle fiancate, oltre ad diversi elementi in fibra di carbonio, tra cui le appendici sul paraurti anteriore, le feritoie sui lati del cofano, i gusci degli specchietti esterni, le minigonne laterali, le grandi prese d’aria sopra i passaruota posteriori e il particolare alettone posteriore con la parte centrale mancante.

Sulla coda si legge la scritta “Siracusa 4XX“, nome che ci svela l’identità di questo esemplare. Si tratta infatti del tuning estremo realizzato da Mansory, specialista tedesco, sulla Ferrari 488 GTB. Oltre alle evidente modifiche estetiche rispetto alla 488 GTB di serie, Mansory ha alzato l’asticella delle performance di questa Ferrari mettendo mano al motore V8 biturbo da 3.9 litri. Il propulsore è stato incrementato di 120 CV di potenza e 110 Nm di coppia extra, arrivando a 790 CV e 870 Nm. Di conseguenza anche le prestazioni sono migliorate: 0-100 km/h in 2,9 secondi e velocità massima di 341 km/h, contro 0-100 km/h in 3 secondi e top speed di 330 km/h dell 488 GTB di serie.

Credit video: Pagina Facebook duPont REGISTRY

Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati