WP_Post Object ( [ID] => 486673 [post_author] => 51 [post_date] => 2018-01-29 12:09:26 [post_date_gmt] => 2018-01-29 11:09:26 [post_content] => Jeep - Dopo l'indiscrezione circolata qualche giorno fa riguardo alla possibilità che Jeep lanci a breve un baby crossover, è arrivata l'ufficialità. A quanto pare le voci circolate pochi giorni fa hanno trovato un valido fondamento direttamente nelle parole di Mike Manley, CEO di Jeep che avrebbe di fatto confermato l'indiscrezione secondo la quale Jeep vorrebbe dar vita ad un inedito crossover da posizionare al di sotto della Renegade. Dunque, a quanto pare, il compatto crossover che rappresenterà la vettura entry level del costruttore americano si farà. Alla base di tale scelta vi è certamente la volontà di offrire ancora più scelta di vetture in un segmento di mercato che negli ultimi anni ha registrato un forte interesse ed il cui successo non accenna a diminuire soprattutto sui mercati europei. Proprio in tal contesto, l'inedito crossover compatto cui Jeep sta pensando di dar vita dovrebbe essere disponibile soltanto sui mercati europei e non su quelli americani e canadesi, mercati in cui le vetture di taglia "small" non sono ancora così richieste. Proprio per quanto concerne le misure, stando alle ultimissime indiscrezioni circolate al riguardo, l'inedito baby crossover firmato Jeep dovrebbe attestarsi su una lunghezza compresa tra i 3,80 ed i 4 metri. Le ultime indiscrezione in materia riguardano il sito produttivo in cui l'inedita Jeep verrà costruita e la sua base di partenza: con ogni probabilità FCA potrebbe decidere di dar vita alla nuova Jeep nell'impianto di Pomigliano partendo dalla piattaforma produttiva più compatta che già viene utilizzata per costruire Fiat Panda, Fiat 500 e Lancia Ypsilon. Tutte queste indiscrezioni riceveranno ottimale ed ulteriore conferma tra qualche mese quando, probabilmente il 1° Giugno 2018, il piano industriale 2018-2022 sarà presentato dai vertici di FCA. (photo credit rendering: Hojoon Kang) [post_title] => Jeep: c'è la conferma sul nuovo crossover compatto [RENDERING] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => jeep-ce-la-conferma-sul-nuovo-crossover-compatto-rendering [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-01-29 12:09:26 [post_modified_gmt] => 2018-01-29 11:09:26 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=486673 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Jeep: c’è la conferma sul nuovo crossover compatto [RENDERING]

Si posizionerà al di sotto della Renegade

Mike Manley, CEO di Jeep, avrebbe confermato l'indiscrezione secondo la quale il brand americano vorrebbe dar vita ad un inedito crossover compatto da posizionare al di sotto della Renegade.
Jeep: c’è la conferma sul nuovo crossover compatto [RENDERING]

Jeep – Dopo l’indiscrezione circolata qualche giorno fa riguardo alla possibilità che Jeep lanci a breve un baby crossover, è arrivata l’ufficialità. A quanto pare le voci circolate pochi giorni fa hanno trovato un valido fondamento direttamente nelle parole di Mike Manley, CEO di Jeep che avrebbe di fatto confermato l’indiscrezione secondo la quale Jeep vorrebbe dar vita ad un inedito crossover da posizionare al di sotto della Renegade.

Dunque, a quanto pare, il compatto crossover che rappresenterà la vettura entry level del costruttore americano si farà. Alla base di tale scelta vi è certamente la volontà di offrire ancora più scelta di vetture in un segmento di mercato che negli ultimi anni ha registrato un forte interesse ed il cui successo non accenna a diminuire soprattutto sui mercati europei.

Proprio in tal contesto, l’inedito crossover compatto cui Jeep sta pensando di dar vita dovrebbe essere disponibile soltanto sui mercati europei e non su quelli americani e canadesi, mercati in cui le vetture di taglia “small” non sono ancora così richieste. Proprio per quanto concerne le misure, stando alle ultimissime indiscrezioni circolate al riguardo, l’inedito baby crossover firmato Jeep dovrebbe attestarsi su una lunghezza compresa tra i 3,80 ed i 4 metri.

Le ultime indiscrezione in materia riguardano il sito produttivo in cui l’inedita Jeep verrà costruita e la sua base di partenza: con ogni probabilità FCA potrebbe decidere di dar vita alla nuova Jeep nell’impianto di Pomigliano partendo dalla piattaforma produttiva più compatta che già viene utilizzata per costruire Fiat Panda, Fiat 500 e Lancia Ypsilon.

Tutte queste indiscrezioni riceveranno ottimale ed ulteriore conferma tra qualche mese quando, probabilmente il 1° Giugno 2018, il piano industriale 2018-2022 sarà presentato dai vertici di FCA.

(photo credit rendering: Hojoon Kang)

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati