Mercedes: si rinnova la campagna Ecobonus

Mercedes: si rinnova la campagna Ecobonus

Un contributo di 4.000 euro per i motori Euro 6, ibridi o elettrici

Mercedes Ecobonus - Si rinnova la campagna della casa della Stella per il rinnovamento del parco macchine: è previsto un contributo di 4.000 euro per chi sostituisce la propria vecchia vettura con una nuova con motori Euro 6, ibridi o elettrici. Con la possibilità di un ulteriore sconto di 500 euro.
Mercedes: si rinnova la campagna Ecobonus

La campagna 2017 aveva avuto ottimo successo, così Mercedes ha deciso di rinnovare la campagna Ecobonus, disponibile per i prossimi due mesi, cioè fino al 31 marzo 2018. La casa della Stella darà un contributo di 4.000 euro per chi sceglie di passare da un’auto diesel tra Euro 1 ed Euro 4 alle nuove generazioni di motori benzina e diesel Euro 6, oltre ai modelli ibridi ed elettrici del marchio tedesco. Inoltre, l’usato diesel da Euro 1 ad Euro 3 in permuta, di qualsiasi marca e modello, porterà il cliente ad avere un ulteriore contributo rottamazione di 500 euro, da sommare all’Ecobonus.

Come si può beneficiare di questa promozione? E’ necessario recarsi con il proprio veicolo usato, intestato a proprio nome da almeno sei mesi, presso la rete di concessionarie italiane di Mercedes ed, appunto, acquistare un nuovo veicolo Euro 6 (benzina o diesel), ibrido o elettrico. Le vetture Euro 1, Euro 2 ed Euro 3 portate in permuta, come detto, beneficeranno di un ulteriore contributo di 500 euro e saranno successivamente rottamate, mentre per le vetture Euro 4, invece, la stima dell’usato seguirà la consueta trattativa tra il cliente ed il concessionario.

Le auto con motore di nuova generazione hanno valori inquinanti notevolmente inferiori, rispetto a quelle precedenti, e consentono anche di risparmiare sui consumi. La casa tedesca, infatti, confronta l’utilizzo di carburante tra un motore della Classe E del 2006 ed il nuovo 220d: il propulsore di nuova generazione arriva a percorrere oltre 25 chilometri con un litro di gasolio, contro i 16 chilometri/litro del 220 CDI EU4, calcolati con lo stesso metodo NEDC. Facendo il conto sui costi attuali del diesel, il risparmio su 100.000 chilometri è di oltre 3.300 euro.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati