McLaren Senna avvistata in pista in Sud Africa [VIDEO SPIA]

Proseguono i test della supercar da 800 CV

McLaren Senna - McLaren sta continuando i collaudi della Senna in vista delle prime consegne che non sono ancora iniziate. La supercar da 500 unità che è spinta dal motore V8 4.0 da 800 CV è stata filmata sul tracciato di Kyalami, in Sud Africa.
McLaren Senna avvistata in pista in Sud Africa [VIDEO SPIA]

La McLaren Senna, nuova supercar recentemente presentata dalla Casa di Woking, nonostante sia già stata svelata suscita sempre grande interesse per ogni suo avvistamento. La speciale sportiva Ultimate Series, che sarà prodotta in serie limitata da soli 500 esemplari, è stata filmata durante dei recenti test in pista condotti in Sud Africa come testimoniato da foto e video spia.

Sul circuito di Kyalami, che ospita il GP del Sud Africa, la vettura protagonista dei collaudi è la McLaren 722-P15, muletto di prova della Senna, supercar da 800 CV di potenza erogati dal motore V8 da 4.0 litri. Non è raro che le Case automobilistiche proseguano i test di sviluppo anche dopo la presentazione ufficiale di una nuova vettura, considerando inoltre che le consegne della McLaren Senna devono ancora iniziare.

A proposito della presenza in pista della McLaren Senna, ci si aspetta che quest’ultima a breve corra sul tracciato del Nurburgring per provare a dare caccia al record del giro sulla pista tedesca. Tra i saliscendi dell’Inferno Verde la regina è attualmente la Porsche 911 GT2 RS con un tempo di 6′:47”, primato che la McLaren Senna cercherà di abbattere prossimamente.

VP722-P15 in its natural habitat 🔥#mclarensenna #mclaren

Un post condiviso da Rushil Singh CA(SA), RA (@singh_rushil) in data:

Nuova Volkswagen Golf 8 ibrida Da 179 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Foto spia

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati