WP_Post Object ( [ID] => 489491 [post_author] => 51 [post_date] => 2018-02-06 11:01:19 [post_date_gmt] => 2018-02-06 10:01:19 [post_content] => Toyota ha annunciato pochi giorni fa di aver raggiunto uno dei traguardi più importanti in termini di vendite annuali grazie alle oltre 1,52 milioni di vetture elettrificate vendute nel 2017. Questi numeri confermano un incremento pari all’8% rispetto al record di vendite registrato nel 2016 e rappresentano un ulteriore e concreto passo in avanti nel conseguire gli obiettivi della Environmental Challenge 2050 tra cui la vendita di veicoli elettrici pari a 1,5 milioni l’anno. Proprio grazie alle ottime performance commerciali della propria gamma di vetture ibride, il costruttore giapponese è riuscito a conquistare gli obiettivi di vendita con ben tre anni di anticipo rispetto alle previsioni. Difatti Toyota ha asserito che le vendite cumulative di veicoli elettrificati hanno già superato quota 11,45 milioni sui mercati internazionali. In Italia il trend è lo stesso e Toyota ha chiuso il mese di Gennaio con 8.337 immatricolazioni (di cui 200 unità del brand Lexus) realizzando una quota complessiva di mercato del 4.7%. Nella fattispecie il gruppo Toyota-Lexus ha registrato una mix ibrida del 69% con 5.751 unità che rappresenta una quota dell'82% sul mercato ibrido. Il mercato ibrido a Gennaio 2018 ha realizzato una quota di mercato del 4% (+43% rispetto allo scorso anno). L’incremento dell’ ibrido è stato ancora più evidente sul canale privati dove la crescita rispetto allo scorso anno è stata del 65% e ha permesso di raggiungere una quota di mercato del 5.6%. Lanciato per la prima volta nel 1997, l'ibrido Toyota è la scommessa per il futuro: l’ibrido, grazie alla possibilità di viaggiare per oltre il 50% del tempo in modalità elettrica (senza prese né ricariche, quindi a zero emissioni e zero consumi), è "la testimonianza dell'impegno Toyota nel voler stimolare la sostituzione di un parco auto obsoleto e inquinante". [post_title] => Toyota: a Gennaio 2018 si conferma regina dell'ibrido [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => toyota-a-gennaio-2018-si-conferma-regina-dellibrido [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-02-06 11:01:19 [post_modified_gmt] => 2018-02-06 10:01:19 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=489491 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Toyota: a Gennaio 2018 si conferma regina dell’ibrido

Acquisisce una quota dell'82% sul mercato ibrido

Toyota ha chiuso il mese di Gennaio 2018 con 8.337 immatricolazioni realizzando una quota complessiva di mercato del 4.7%. Nella fattispecie il gruppo Toyota-Lexus ha registrato una mix ibrida del 69% con 5.751 unità che rappresenta una quota dell'82% sul mercato ibrido.
Toyota: a Gennaio 2018 si conferma regina dell’ibrido

Toyota ha annunciato pochi giorni fa di aver raggiunto uno dei traguardi più importanti in termini di vendite annuali grazie alle oltre 1,52 milioni di vetture elettrificate vendute nel 2017. Questi numeri confermano un incremento pari all’8% rispetto al record di vendite registrato nel 2016 e rappresentano un ulteriore e concreto passo in avanti nel conseguire gli obiettivi della Environmental Challenge 2050 tra cui la vendita di veicoli elettrici pari a 1,5 milioni l’anno.

Proprio grazie alle ottime performance commerciali della propria gamma di vetture ibride, il costruttore giapponese è riuscito a conquistare gli obiettivi di vendita con ben tre anni di anticipo rispetto alle previsioni. Difatti Toyota ha asserito che le vendite cumulative di veicoli elettrificati hanno già superato quota 11,45 milioni sui mercati internazionali.

In Italia il trend è lo stesso e Toyota ha chiuso il mese di Gennaio con 8.337 immatricolazioni (di cui 200 unità del brand Lexus) realizzando una quota complessiva di mercato del 4.7%. Nella fattispecie il gruppo Toyota-Lexus ha registrato una mix ibrida del 69% con 5.751 unità che rappresenta una quota dell’82% sul mercato ibrido. Il mercato ibrido a Gennaio 2018 ha realizzato una quota di mercato del 4% (+43% rispetto allo scorso anno). L’incremento dell’ ibrido è stato ancora più evidente sul canale privati dove la crescita rispetto allo scorso anno è stata del 65% e ha permesso di raggiungere una quota di mercato del 5.6%.

Lanciato per la prima volta nel 1997, l’ibrido Toyota è la scommessa per il futuro: l’ibrido, grazie alla possibilità di viaggiare per oltre il 50% del tempo in modalità elettrica (senza prese né ricariche, quindi a zero emissioni e zero consumi), è “la testimonianza dell’impegno Toyota nel voler stimolare la sostituzione di un parco auto obsoleto e inquinante”.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati