WP_Post Object ( [ID] => 494008 [post_author] => 51 [post_date] => 2018-02-16 19:00:15 [post_date_gmt] => 2018-02-16 18:00:15 [post_content] => Apollo Intensa Emozione - Svelata alla fine dello scorso mese di Ottobre, l'estrema hypercar nata dalle ceneri della casa costruttrice Gumpert ha stupito fin da subito sia addetti ai lavori che semplici appassionati per le forme avveniristiche del corpo vettura, per le particolari caratteristiche tecniche, per le incredibili prestazioni e, non da ultimo, per il fine per cui è stata progettata a partire da un foglio completamente bianco. Lo stesso Norman Choi, CEO di Apollo Automobil, proprio in sede di lancio non tardò a spiegare la motivazione alla base della nascita della Intensa Emozione ed il perchè della scelta di un nome latino: "Con ogni probabilità il progresso tecnologico degli ultimi anni ha portato via quella connessione emozionale tra auto e guidatore. Volevamo costruire una vettura che in qualche modo riempisse quello spazio vuoto tra auto e guidatore. Con la progettazione della Apollo Intensa Emozione, invece, abbiamo voluto puntare al cuore e all’anima delle persone che la guideranno. Ed è per questo che abbiamo voluto dar vita alla Apollo IE". Dotata di un'aerodinamica estrema in grado di generare 1.350 kg di deportanza alla velocità di 350 km/h, di un raffinato telaio monoscocca in fibra di carbonio capace di fermare l'ago della bilancia a soli 1.250 kg, e di un propulsore V12 aspirato da 6.3 litri in grado di sprigionare la bellezza di 780 cv di potenza, la Apollo Intensa Emozione sarà di certo una delle hypercar più ammirate del 2018. In effetti ci si aspettava di poter ammirare la Intensa Emozione già all'imminente Salone di Ginevra 2018 (8-18 Marzo) in linea con la tradizione di Apollo di presentare alla kermesse svizzera le sue ultime supercar come nel caso della recente Arrow. Quest'anno però non sarà così...o quasi! Infatti poco fa Apollo attraverso il proprio profilo Twitter ha pubblicato un tweet in cui affermava "Quest'anno romperemo con la tradizione. La Intensa Emozione prenderà il sopravvento su Ginevra, ma non al Motor Show...sarete capaci di trovare la IE?"  Un tweet alquanto intrigante che però aumenta ancor di più l'interesse generato attorno alla nuova Intensa Emozione. A cosa avrà pensato Apollo per stupire ancor di più i già tanti ammiratori della Intensa Emozione? [post_title] => Apollo Intensa Emozione: sarà presente a Ginevra, ma non al Motor Show [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => apollo-intensa-emozione-sara-presente-a-ginevra-ma-non-al-motor-show [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-02-16 19:00:15 [post_modified_gmt] => 2018-02-16 18:00:15 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=494008 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Apollo Intensa Emozione: sarà presente a Ginevra, ma non al Motor Show

L'incredibile hypercar stuzzica la fantasia degli ammiratori

Apollo Automobil ha fatto sapere con un tweet di voler rompere la tradizione di presentare alla kermesse svizzera le sue ultime supercar. Allo stesso tempo ha dichiarato che la Intensa Emozione prenderà il sopravvento su Ginevra. Cosa c'è sotto un annuncio così intrigante?
Apollo Intensa Emozione: sarà presente a Ginevra, ma non al Motor Show

Apollo Intensa Emozione – Svelata alla fine dello scorso mese di Ottobre, l’estrema hypercar nata dalle ceneri della casa costruttrice Gumpert ha stupito fin da subito sia addetti ai lavori che semplici appassionati per le forme avveniristiche del corpo vettura, per le particolari caratteristiche tecniche, per le incredibili prestazioni e, non da ultimo, per il fine per cui è stata progettata a partire da un foglio completamente bianco.

Lo stesso Norman Choi, CEO di Apollo Automobil, proprio in sede di lancio non tardò a spiegare la motivazione alla base della nascita della Intensa Emozione ed il perchè della scelta di un nome latino: “Con ogni probabilità il progresso tecnologico degli ultimi anni ha portato via quella connessione emozionale tra auto e guidatore. Volevamo costruire una vettura che in qualche modo riempisse quello spazio vuoto tra auto e guidatore. Con la progettazione della Apollo Intensa Emozione, invece, abbiamo voluto puntare al cuore e all’anima delle persone che la guideranno. Ed è per questo che abbiamo voluto dar vita alla Apollo IE”.

Dotata di un’aerodinamica estrema in grado di generare 1.350 kg di deportanza alla velocità di 350 km/h, di un raffinato telaio monoscocca in fibra di carbonio capace di fermare l’ago della bilancia a soli 1.250 kg, e di un propulsore V12 aspirato da 6.3 litri in grado di sprigionare la bellezza di 780 cv di potenza, la Apollo Intensa Emozione sarà di certo una delle hypercar più ammirate del 2018.

In effetti ci si aspettava di poter ammirare la Intensa Emozione già all’imminente Salone di Ginevra 2018 (8-18 Marzo) in linea con la tradizione di Apollo di presentare alla kermesse svizzera le sue ultime supercar come nel caso della recente Arrow. Quest’anno però non sarà così…o quasi! Infatti poco fa Apollo attraverso il proprio profilo Twitter ha pubblicato un tweet in cui affermava “Quest’anno romperemo con la tradizione. La Intensa Emozione prenderà il sopravvento su Ginevra, ma non al Motor Show…sarete capaci di trovare la IE?” 

Un tweet alquanto intrigante che però aumenta ancor di più l’interesse generato attorno alla nuova Intensa Emozione. A cosa avrà pensato Apollo per stupire ancor di più i già tanti ammiratori della Intensa Emozione?

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati