Honda Days: appuntamento a Vallelunga il 24 e 25 marzo

Honda Days: appuntamento a Vallelunga il 24 e 25 marzo

Tra le altre, si potrà provare la Honda Civic Type R da 320 CV

Honda Days - Il weekend del 24 e 25 marzo torna la festa dedicata a tutti gli appassionati del marchio giapponese. Test in pista, su strada e fuoristrada, ma anche un evento per tutta la famiglia, con servizi di intrattenimento dedicato per i bambini più piccoli.
Honda Days: appuntamento a Vallelunga il 24 e 25 marzo

Torna la festa dedicata a tutti gli appassionati del marchio Honda. Tra poco più di un mese, sabato 24 e domenica 25 marzo, all’Autodromo di Vallelunga, si terrà l’edizione 2018 degli Honda Days. Un appuntamento che era diventato un punto fisso ad inizio anni Duemila e denominato ‘Honda Festival’: oggi cambia il nome, ma la sostanza resta sempre la stessa. Sessioni in pista, prove su strade e tante attività collaterali, con al centro dell’attenzione ovviamente il marchio giapponese, sia per quanto riguarda i possessori delle auto sportive della casa (come la Type R) che per quelli di moto.

Come dicevamo, la festa si terrà sul circuito nei pressi di Roma, con i turni in pista per i possessori di moto Honda a partire dalle ore 9:00 e fino alle ore 11:00 e per i possessori di auto Honda dalle ore 11:00 alle 13:00. Le sessioni moto e auto si ripeteranno nuovamente il pomeriggio, con le moto dalle 14:00 alle 16:00 e le auto dalle 16:00 alle 18:00. C’è anche la possibilità di effettuare un test di tre giri (ingresso, giro lanciato e rientro), con istruttore al fianco, con le nuove Honda Civic Type R da 320 CV e 1.5 Turbo VTEC da 182 CV.

Non solo pista, ma anche prove su strada e fuoristrada. Per quanto riguarda le quattro ruote, saranno disponibili le nuove Civic 5 porte e 4 porte, il SUV compatto HR-V, il SUV a trazione integrale CR-V e la citycar Jazz. Ci sarà spazio anche per la parte Power Equipment e Marine, con l’esposizione dei modelli, così come l’invito per il pubblico è esteso a tutta la famiglia. I bambini tra 5 e 12 anni, infatti, potranno divertirsi con il servizio di intrattenimento dedicato, mentre i genitori potranno così partecipare all’evento con maggiore libertà.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati