WP_Post Object ( [ID] => 494044 [post_author] => 52 [post_date] => 2018-02-17 21:35:36 [post_date_gmt] => 2018-02-17 20:35:36 [post_content] =>

Torsby, 17 Febbraio 2018 - Saremmo per dire “stellare”, ma preferiamo essere più misurati e ci limitiamo a porre l’accento sulla nuova, seconda e ancor più grande giornata di Craig Breen che, insieme al Navigatore Scott Martin e in virtù di una C3 WRC efficacissima e competitiva, centra e quasi disintegra l’obiettivo. L’Equipaggio del Citroen Total Abu Dhabi WRT è, infatti, secondo assoluto al Rally Svezia, al termine della seconda Tappa conclusa al secondo posto con un’altra vittoria parziale e tre piazzamenti. Il commento di Breen alla sua Gara è lapidario: “Mi sento bene in Macchina, e la sento migliorare ogni giorno!” Anche se è logico avere un atteggiamento di riguardo nei confronti della propria Vettura, è un fatto che quando risultato e commento sono di segno uguale, un trend positivo è il preambolo del successo. Fantastico. Secondo assoluto a 22 secondi. E non è finita!

Fatte le dovute proporzioni, è da considerare un successo anche l’operazione di Mads Ostberg e Torstein Eriksen che, arrivati all’ultimo minuto ad occupare l’abitacolo della terza Citroen C3 WRC iscritta al Rally Svezia, ne sono protagonisti sin dall’inizio. In questo caso l’indicatore di successo è la rapidità con la quale cresce l’affiatamento tra Pilota e Macchina, premio di default alle caratteristiche della C3 WRC, considerata fino a ieri una Macchina non facile da condurre. Dato ancora più interessante, le particolari, disastrose condizioni incontrate durante la 66ma Edizione del Rally svedese sembrano confermare la ritrovata, globale competitività della nuova Citroen WRC. Breen e Ostberg mantengono il controllo del Rally dalla testa della Corsa. Ostberg dalla stessa posizione che occupava al termine del Venerdì, quinto assoluto, Breen addirittura in ascesa. Conquistato il secondo posto provvisorio quando manca la sola Tappa di Domenica alla fine, Breen è perfettamente in linea anche con gli obiettivi del Team “aggiornati” dal Direttore Sportivo Pierre Budar dopo i risultati della prima tappa. Non nei suoi panni migliori, invece e infine, Kris Meeke, che non è riuscito a sbloccare la difficile situazione creatasi sin dalle prime battute del Rally. L’irlandese non è ancora riuscito prendere la misure del Rally, si accontenta di non creare una situazione ancora peggiore andando a cercare rischi inutili, ma la sua classifica langue. Assoluta dopo 2° Tappa. 1. Neuville 2:23:23.8; 2. BREEN +22.7; 3. Mikkelsen +32.0; 4. Paddon +48.6; 5. OSTBERG +56.8; 6. Lappi +1:05.8; 7. Latvala +2:03.3; 8. Suninen +2:20.5; 9. Tänak +3:41.3; 10. Ogier +4:24.9 [post_title] => Rally di Svezia, Citroen: la rimonta di Breen, secondo in tappa 2 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => rally-di-svezia-citroen-la-rimonta-di-breen-secondo-in-tappa-2 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-02-17 21:35:36 [post_modified_gmt] => 2018-02-17 20:35:36 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=494044 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Rally di Svezia, Citroen: la rimonta di Breen, secondo in tappa 2

Errore di Meeke nella PS13, il britannico è fuori dalla top 10

Exploit di Breen e Martin nella seconda Tappa, e conferma di Ostberg-Eriksen. Breen secondo, Ostberg quinto e Meeke in difficoltà. Rally difficile ma indicativo, le C3 WRC sono competitive ed estremamente efficaci, anche in condizioni pessime di terreno. Una Tappa alla fine.
Rally di Svezia, Citroen: la rimonta di Breen, secondo in tappa 2

Torsby, 17 Febbraio 2018 – Saremmo per dire “stellare”, ma preferiamo essere più misurati e ci limitiamo a porre l’accento sulla nuova, seconda e ancor più grande giornata di Craig Breen che, insieme al Navigatore Scott Martin e in virtù di una C3 WRC efficacissima e competitiva, centra e quasi disintegra l’obiettivo. L’Equipaggio del Citroen Total Abu Dhabi WRT è, infatti, secondo assoluto al Rally Svezia, al termine della seconda Tappa conclusa al secondo posto con un’altra vittoria parziale e tre piazzamenti. Il commento di Breen alla sua Gara è lapidario: “Mi sento bene in Macchina, e la sento migliorare ogni giorno!” Anche se è logico avere un atteggiamento di riguardo nei confronti della propria Vettura, è un fatto che quando risultato e commento sono di segno uguale, un trend positivo è il preambolo del successo. Fantastico. Secondo assoluto a 22 secondi. E non è finita!

Fatte le dovute proporzioni, è da considerare un successo anche l’operazione di Mads Ostberg e Torstein Eriksen che, arrivati all’ultimo minuto ad occupare l’abitacolo della terza Citroen C3 WRC iscritta al Rally Svezia, ne sono protagonisti sin dall’inizio. In questo caso l’indicatore di successo è la rapidità con la quale cresce l’affiatamento tra Pilota e Macchina, premio di default alle caratteristiche della C3 WRC, considerata fino a ieri una Macchina non facile da condurre. Dato ancora più interessante, le particolari, disastrose condizioni incontrate durante la 66ma Edizione del Rally svedese sembrano confermare la ritrovata, globale competitività della nuova Citroen WRC.

Breen e Ostberg mantengono il controllo del Rally dalla testa della Corsa. Ostberg dalla stessa posizione che occupava al termine del Venerdì, quinto assoluto, Breen addirittura in ascesa. Conquistato il secondo posto provvisorio quando manca la sola Tappa di Domenica alla fine, Breen è perfettamente in linea anche con gli obiettivi del Team “aggiornati” dal Direttore Sportivo Pierre Budar dopo i risultati della prima tappa.

Non nei suoi panni migliori, invece e infine, Kris Meeke, che non è riuscito a sbloccare la difficile situazione creatasi sin dalle prime battute del Rally. L’irlandese non è ancora riuscito prendere la misure del Rally, si accontenta di non creare una situazione ancora peggiore andando a cercare rischi inutili, ma la sua classifica langue.

Assoluta dopo 2° Tappa. 1. Neuville 2:23:23.8; 2. BREEN +22.7; 3. Mikkelsen +32.0; 4. Paddon +48.6; 5. OSTBERG +56.8; 6. Lappi +1:05.8; 7. Latvala +2:03.3; 8. Suninen +2:20.5; 9. Tänak +3:41.3; 10. Ogier +4:24.9

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati