WP_Post Object ( [ID] => 496723 [post_author] => 24 [post_date] => 2018-02-26 12:45:50 [post_date_gmt] => 2018-02-26 11:45:50 [post_content] => Anche un costruttore come Pagani gonfia il petto con orgoglio per i suoi positivi risultati di vendita. Lo scorso anno la Casa modenese ha raggiunto performance commerciali da primato. Pur senza rivelare quanti esemplari abbia consegnato lo scorso anno, Pagani ha chiuso il 2017 con il fatturato annuale più alto di sempre. L'azienda di San Cesario sul Panaro ha visto crescere il fatturato del 29% rispetto al 2016, con stime che prevedono un ulteriore incremento per il 2018 come ha affermato Horacio Pagani: "Prevediamo che il 2018 sarà un anno ancora più gratificante, con la consegna di 40 nuovi veicoli ai rispettivi proprietari. Non abbiamo intenzione di espandere la nostra capacità produttiva oltre le 40 unità all'anno, ma continueremo a crescere nell'attenzione e nei servizi pensati per i nostri fedeli clienti". La celebrazione di questo successo commerciale prosegue al Salone di Ginevra 2018 dove Pagani sarà presente con due esclusive supercar. La prima è una Huayra Roadster con particolari specifiche per gli Stati Uniti, mentre la seconda è uno dei tre esemplari della Zonda HP Barchetta mostrata la scorsa estate al Concorso d'Eleganza di Pebble Beach. Le due show car sono un modo per Pagani per mostrare le ampie possibilità di personalizzazione offerte alla sua facoltosa clientela. Del resto il 2017 è stato un anno fortemente positivo per diversi produttori di supercar. Sia McLaren che Lamborghini hanno registrato risultati da record, mentre Aston Martin ha ottenuto il miglior risultato degli ultimi nove anni. Anche costruttori con produzioni più esigue e dunque più vicine a realtà come Pagani, come ad esempio Bugatti e Koenigsegg, hanno dovuto incrementare i loro ritmi produttivi per stare dietro alla domanda crescente. [post_title] => Pagani al Salone di Ginevra 2018 con due show car [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => pagani-al-salone-di-ginevra-2018-con-due-show-car-foto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-02-26 12:45:50 [post_modified_gmt] => 2018-02-26 11:45:50 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=496723 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Pagani al Salone di Ginevra 2018 con due show car [FOTO]

Così festeggia i risultati record del 2017

Pagani Salone di Ginevra 2018 - Pagani celebra il fatturato record del 2017 presentandosi al Salone di Ginevra con due esclusive supercar: una Huayra Roadster personalizzata con specifiche per gli Stati Uniti e una Zonda HP Barchetta realizzata in soli tre esemplari e mostrata la scorsa estate a Pebble Beach.

Anche un costruttore come Pagani gonfia il petto con orgoglio per i suoi positivi risultati di vendita. Lo scorso anno la Casa modenese ha raggiunto performance commerciali da primato. Pur senza rivelare quanti esemplari abbia consegnato lo scorso anno, Pagani ha chiuso il 2017 con il fatturato annuale più alto di sempre.

L’azienda di San Cesario sul Panaro ha visto crescere il fatturato del 29% rispetto al 2016, con stime che prevedono un ulteriore incremento per il 2018 come ha affermato Horacio Pagani: “Prevediamo che il 2018 sarà un anno ancora più gratificante, con la consegna di 40 nuovi veicoli ai rispettivi proprietari. Non abbiamo intenzione di espandere la nostra capacità produttiva oltre le 40 unità all’anno, ma continueremo a crescere nell’attenzione e nei servizi pensati per i nostri fedeli clienti“.

La celebrazione di questo successo commerciale prosegue al Salone di Ginevra 2018 dove Pagani sarà presente con due esclusive supercar. La prima è una Huayra Roadster con particolari specifiche per gli Stati Uniti, mentre la seconda è uno dei tre esemplari della Zonda HP Barchetta mostrata la scorsa estate al Concorso d’Eleganza di Pebble Beach. Le due show car sono un modo per Pagani per mostrare le ampie possibilità di personalizzazione offerte alla sua facoltosa clientela.

Del resto il 2017 è stato un anno fortemente positivo per diversi produttori di supercar. Sia McLaren che Lamborghini hanno registrato risultati da record, mentre Aston Martin ha ottenuto il miglior risultato degli ultimi nove anni. Anche costruttori con produzioni più esigue e dunque più vicine a realtà come Pagani, come ad esempio Bugatti e Koenigsegg, hanno dovuto incrementare i loro ritmi produttivi per stare dietro alla domanda crescente.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati