SEAT è il primo costruttore al mondo ad integrare Shazam nelle proprie auto

SEAT è il primo costruttore al mondo ad integrare Shazam nelle proprie auto

Divertimento e sicurezza viaggiano di pari passo

SEAT sarà il primo brand automobilistico al mondo ad incorporare Shazam, il servizio di riconoscimento musicale che vanta milioni di utenti in tutto il mondo.
SEAT è il primo costruttore al mondo ad integrare Shazam nelle proprie auto

SEAT investe sempre più nella tecnologia al servizio dei propri clienti. Difatti il costruttore di Martorell sarà il primo brand automobilistico al mondo ad incorporare Shazam, il servizio di riconoscimento musicale che vanta milioni di utenti in tutto il mondo. L’annuncio è arrivato durante la conferenza stampa che il Presidente di SEAT, Luca de Meo, ha tenuto nel corso della prima giornata del Mobile World Congress.

In tal contesto si concretizza così un ulteriore passo avanti nella strategia di SEAT volta a offrire ai propri clienti un’esperienza sempre più semplice, personalizzata e in grado di garantire la minor distrazione possibile alla guida. L’accordo congiunto, infatti, consentirà ai clienti SEAT di dare un nome alle proprie canzoni preferite direttamente in auto, in un modo facile e sicuro. L’integrazione con Shazam nei modelli del brand spagnolo sarà operativa a partire dal prossimo mese di Aprile grazie a SEAT DriveApp, un’apposita applicazione sviluppata per Android Auto.

A riguardo, Luca de Meo, Presidente di SEAT, ha affermato: “Per gli amanti della musica, il riconoscimento delle canzoni è ora a portata di “clic”. L’integrazione di Shazam ci permette di avanzare ancora verso l’obiettivo che ci siamo prefissati come SEAT, ossia offrire la massima sicurezza ai nostri clienti e abbattere gli incidenti sulla strada. Presenziare al MWC non è solo l’occasione per presentare i nostri ultimi ritrovati tecnologici, ma l’opportunità di creare connessioni e imparare da Aziende di riferimento del panorama tecnologico, il tutto per poter trasformare in realtà gli scenari futuri”.

Non a caso, il futuro della mobilità è stato uno dei temi salienti affrontati del Presidente di SEAT che ha scelto la giornata inaugurale del congresso per condividere anche un’altra importante novità in questo senso: si tratta della nascita di XMOBA, una nuova azienda creata con l’obiettivo di identificare, testare, commercializzare e investire in progetti in grado di trovare soluzioni e apportare miglioramenti alla mobilità del futuro. Questa nuova realtà lavorerà in maniera indipendente all’identificazione di nuove tendenze e modelli di business e si avvarrà di progetti pilota supportati da investitori o sviluppo di iniziative che forniscano risposte e soluzioni alle sfide tecnologiche relative alla mobilità di oggi e del futuro prossimo.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati