WP_Post Object ( [ID] => 497454 [post_author] => 52 [post_date] => 2018-02-28 13:45:22 [post_date_gmt] => 2018-02-28 12:45:22 [post_content] => Per il decimo anno consecutivo Audi Sport Italia prenderà parte al Campionato Italiano Gran Turismo, la cui 16esima edizione scatterà il prossimo 29 aprile ad Imola. La squadra capitanata da Emilio Redaelli sarà al via per la terza stagione di fila con l'Audi R8 LMS GT3, e in occasione di tale ricorrenza starebbe valutando l'opportunità di schierare anche la R8 LMS GT4 nella medesima classe. "Quando abbiamo portato in pista la prima versione della R8 LMS non avrei mai immaginato che ci avremmo corso per dieci anni: addirittura il doppio del tempo che abbiamo passato nel Superturismo", afferma Emilio Redaelli. "Invece, nel 2108, 32 vittorie dopo, saremo di nuovo in pista per riprovarci". Accanto alla GT3, Redaelli starebbe quindi valutando un impiego della versione GT4, nonostante si tratti di una decisione quasi presa: "Le corse a ruote coperte sono particolarmente soggette ai cicli. Nel 2009, quando siamo entrati nel Campionato Italiano con l'allora nuovissima GT3 Audi, la categoria GT1 era appena stata archiviata ed anche le GT2 zoppicavano, tanto che anche quelle sono sparite dalle griglie poco dopo. Tra oggi e quel periodo alcune somiglianze ci sono. Per molti aspetti il GT4 propone un'alternativa interessante e trovo stimolante l'opportunità di lavorare con dei gentleman drivers  con la nostra stessa voglia di fare bene con la nuova Audi R8 LMS GT4 in questa categoria emergente", ha concluso il proprietario del team. In attesa di capire quali saranno i piloti che formeranno l'equipaggio Audi Sport Italia nel Campionato Italiano Gran Turismo, la squadra ha valutato tre giovani piloti sul Circuito Tazio Nuvolari di Cervesina, ma la scelta finale sarà rimandata a marzo in occasione di una nuova sessione di test. [post_title] => Audi Sport Italia conferma l'impegno nel Tricolore GT [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => audi-sport-italia-conferma-limpegno-nel-tricolore-gt [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-02-28 13:45:22 [post_modified_gmt] => 2018-02-28 12:45:22 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=497454 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Audi Sport Italia conferma l’impegno nel Tricolore GT

Accanto alla R8 LMS GT3 dovrebbe esserci la GT4

Per festeggiare il decennale di presenze ininterrotte, il team di Emilio Radaelli potrebbe raddoppiare la sua partecipazione nella serie tricolore schierando la R8 LMS GT4 nella medesima classe, che quest'anno godrà della titolarità di Campionato Italiano.
Audi Sport Italia conferma l’impegno nel Tricolore GT

Per il decimo anno consecutivo Audi Sport Italia prenderà parte al Campionato Italiano Gran Turismo, la cui 16esima edizione scatterà il prossimo 29 aprile ad Imola. La squadra capitanata da Emilio Redaelli sarà al via per la terza stagione di fila con l’Audi R8 LMS GT3, e in occasione di tale ricorrenza starebbe valutando l’opportunità di schierare anche la R8 LMS GT4 nella medesima classe.

“Quando abbiamo portato in pista la prima versione della R8 LMS non avrei mai immaginato che ci avremmo corso per dieci anni: addirittura il doppio del tempo che abbiamo passato nel Superturismo”, afferma Emilio Redaelli. “Invece, nel 2108, 32 vittorie dopo, saremo di nuovo in pista per riprovarci”.

Accanto alla GT3, Redaelli starebbe quindi valutando un impiego della versione GT4, nonostante si tratti di una decisione quasi presa: “Le corse a ruote coperte sono particolarmente soggette ai cicli. Nel 2009, quando siamo entrati nel Campionato Italiano con l’allora nuovissima GT3 Audi, la categoria GT1 era appena stata archiviata ed anche le GT2 zoppicavano, tanto che anche quelle sono sparite dalle griglie poco dopo. Tra oggi e quel periodo alcune somiglianze ci sono. Per molti aspetti il GT4 propone un’alternativa interessante e trovo stimolante l’opportunità di lavorare con dei gentleman drivers  con la nostra stessa voglia di fare bene con la nuova Audi R8 LMS GT4 in questa categoria emergente”, ha concluso il proprietario del team.

In attesa di capire quali saranno i piloti che formeranno l’equipaggio Audi Sport Italia nel Campionato Italiano Gran Turismo, la squadra ha valutato tre giovani piloti sul Circuito Tazio Nuvolari di Cervesina, ma la scelta finale sarà rimandata a marzo in occasione di una nuova sessione di test.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati