WP_Post Object ( [ID] => 497823 [post_author] => 51 [post_date] => 2018-03-01 15:37:28 [post_date_gmt] => 2018-03-01 14:37:28 [post_content] => Kia Ceed Sportswagon - La terza generazione della Kia Ceed, che per l'occasione ha perso il caratteristico apostrofo, è stata presentata lo scorso 15 Febbraio nel corso di un evento organizzato a Monaco di Baviera dalla casa costruttrice coreana. La nuova nata ha mostrato subito gli artigli per via di un design marcatamente sportivo ed uno stile estremamente aggressivo ereditati in buona parte dalla Stinger, la nuovissima gran turismo firmata Kia. A distanza di circa due settimane dalla presentazione della nuova generazione della Kia Ceed, il costruttore coreano non vuole dormire di certo sugli allori, anzi, vuole approfittare dello slancio di entusiasmo generato dalla nuova nata per dar vita quanto prima alla relativa versione Station Wagon. Una prova tangibile di questa incredibile voglia di fare è fotografata bene dalle prime immagini della futura Kia Ceed Sportswagon che i nostri fotografi hanno immortalato presso lo Hyundai Motor Technical Center in Scandinavia. Si tratta, ovviamente, dei primi muletti della nuova generazione della Ceed Sportswagon che Kia si appresta a testare su strada: com'è lecito aspettarsi, il muletto fotografato è vistosamente coperto da numerose camuffature sia sulla parte anteriore che su quella posteriore. Tuttavia è però possibile intravedere tra le plastiche posticce i lineamenti che caratterizzano la nuova generazione di Ceed presentata pochi giorni or sono. In tal contesto, c'è da credere che il design della nuova Sportswagon firmata Kia sia mutuato quasi totalmente dalla terza generazione della berlina di segmento C da cui deriva. Non a caso, ad esempio, anche la finestratura laterale del muletto fotografato sembra seguire il design di quello presente sulla fresca berlina appena presentata anche se per ovvie ragioni di volumetria pare godere di una maggiore lunghezza. Difatti, la nuova Kia Ceed Sportswagon sarà più lunga rispetto alla Cee'd SW attuale che lo ricordiamo misura 4,50 metri: una parte posteriore più voluminosa rispetto alla versione odierna consentirà ai passeggeri posteriori di godere di un po' di spazio in più a tutto vantaggio del comfort di marcia. Lo stesso dicasi per il bagagliaio: lo sbalzo posteriore più pronunciato rende bene l'idea di un bagagliaio maggiormente capiente rispetto a quello presente sulla variante a listino oggi. Stile più sportivo dunque, ma anche una spaziosità maggiore all'interno dell'abitacolo per la nuova Kia Ceed Sportswagon che potrebbe essere svelata ufficialmente nella seconda parte del 2018. [post_title] => Kia Ceed Sportswagon: primi test per il nuovo modello [FOTO SPIA] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => kia-ceed-sportswagon-primi-test-per-il-nuovo-modello-foto-spia [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-03-01 15:37:28 [post_modified_gmt] => 2018-03-01 14:37:28 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=497823 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Kia Ceed Sportswagon: primi test per il nuovo modello [FOTO SPIA]

Arriverà nella seconda parte del 2018

A distanza di circa due settimane dalla presentazione della terza generazione della berlina Ceed, Kia è già al lavoro con i primi test drive sulla nuova Sportswagon

Kia Ceed Sportswagon – La terza generazione della Kia Ceed, che per l’occasione ha perso il caratteristico apostrofo, è stata presentata lo scorso 15 Febbraio nel corso di un evento organizzato a Monaco di Baviera dalla casa costruttrice coreana. La nuova nata ha mostrato subito gli artigli per via di un design marcatamente sportivo ed uno stile estremamente aggressivo ereditati in buona parte dalla Stinger, la nuovissima gran turismo firmata Kia.

A distanza di circa due settimane dalla presentazione della nuova generazione della Kia Ceed, il costruttore coreano non vuole dormire di certo sugli allori, anzi, vuole approfittare dello slancio di entusiasmo generato dalla nuova nata per dar vita quanto prima alla relativa versione Station Wagon. Una prova tangibile di questa incredibile voglia di fare è fotografata bene dalle prime immagini della futura Kia Ceed Sportswagon che i nostri fotografi hanno immortalato presso lo Hyundai Motor Technical Center in Scandinavia.

Si tratta, ovviamente, dei primi muletti della nuova generazione della Ceed Sportswagon che Kia si appresta a testare su strada: com’è lecito aspettarsi, il muletto fotografato è vistosamente coperto da numerose camuffature sia sulla parte anteriore che su quella posteriore. Tuttavia è però possibile intravedere tra le plastiche posticce i lineamenti che caratterizzano la nuova generazione di Ceed presentata pochi giorni or sono.

In tal contesto, c’è da credere che il design della nuova Sportswagon firmata Kia sia mutuato quasi totalmente dalla terza generazione della berlina di segmento C da cui deriva. Non a caso, ad esempio, anche la finestratura laterale del muletto fotografato sembra seguire il design di quello presente sulla fresca berlina appena presentata anche se per ovvie ragioni di volumetria pare godere di una maggiore lunghezza.

Difatti, la nuova Kia Ceed Sportswagon sarà più lunga rispetto alla Cee’d SW attuale che lo ricordiamo misura 4,50 metri: una parte posteriore più voluminosa rispetto alla versione odierna consentirà ai passeggeri posteriori di godere di un po’ di spazio in più a tutto vantaggio del comfort di marcia. Lo stesso dicasi per il bagagliaio: lo sbalzo posteriore più pronunciato rende bene l’idea di un bagagliaio maggiormente capiente rispetto a quello presente sulla variante a listino oggi. Stile più sportivo dunque, ma anche una spaziosità maggiore all’interno dell’abitacolo per la nuova Kia Ceed Sportswagon che potrebbe essere svelata ufficialmente nella seconda parte del 2018.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati