WP_Post Object ( [ID] => 501133 [post_author] => 51 [post_date] => 2018-03-07 16:03:22 [post_date_gmt] => 2018-03-07 15:03:22 [post_content] => Honda CR-V - Al Salone di Ginevra 2018 il costruttore giapponese presenta la versione di serie del nuovo CR-V, Suv che secondo casa madre è cresciuto in termini di qualità di eleganza, raffinatezza, spazi ed interni che, nel dettaglio, per la prima volta accolgono l’opzione a sette posti sulle versioni con motore a benzina. A livello di stile, il nuovo Honda CR-V mostra un design evoluto e caratterizzato da dettagli più sportivi che risaltano a prima vista come il nuovo "volto" Honda che si contraddistingue per le linee originali del gruppo ottico anteriore, i passaruota ampi e muscolosi ed i contorni ben definiti sul cofano. Se gli esterni sono improntati alla sportività, gli interni inseguono il comfort di marcia grazie ad una maggiore spaziosità di tutto l’abitacolo resa possibile anche da dimensioni esterne leggermente maggiori rispetto al modello precedente in combinazione con un passo allungato. In anteprima assoluta, le versioni a benzina del nuovo Honda CR-V sono disponibili con l’opzione a sette posti: l’eventuale terza fila offre spazio per le gambe ed un’altezza della soglia di accesso estremamente valida, oltre ad un angolo di seduta di 101° per garantire un giusto comfort di bordo soprattutto nelle lunghe distanze. Oltre a garantire più spazio ai passeggeri, il nuovo Honda CR-V vanta anche un bagagliaio più ampio e profondo grazie ad un piano di carico allungato che permette di trasportare oggetti di grandi dimensioni in tutta tranquillità. Inoltre, il nuovo sistema di abbattimento dei sedili della seconda fila, frazionabili nel rapporto 60:40, permette un carico più facile e veloce di oggetti molto ingombranti. Comodità sì, ma anche tecnologia avanzata: il nuovo Honda CR-V vanta "il telaio più sofisticato mai sviluppato per un CR-V ed è in grado di garantire al conducente un’esperienza di guida coinvolgente enfatizzata da un livello di comfort esemplare e da autentiche capacità off-road". Non solo: in anteprima assoluta, la tecnologia ibrida di Honda debutta su un Suv in Europa grazie al sistema ibrido i-MMD (Intelligent Multi Mode Drive) che è costituito da un motore 2.0 benzina i-VTEC a ciclo Atkinson in abbinamento a due motori elettrici. Il propulsore a benzina e quello ibrido sono abbinati di serie alla trazione anteriore, ma possono essere entrambi dotati della nuova tecnologia a trazione integrale (Real Time AWD con Intelligent Control System). È inoltre disponibile il motore benzina TURBO VTEC da 1.5 litri in abbinamento ad un cambio manuale a sei rapporti o, in alternativa, ad un cambio automatico CVT calibrato per offrire una risposta più lineare. Honda ha fatto sapere che le prime consegne del nuovo CR-V con motore benzina TURBO VTEC da 1.5 litri sono previste per l’autunno 2018, mentre l’arrivo delle versioni con motore ibrido è previsto agli inizi del 2019. [post_title] => Honda CR-V: il nuovo design e la versione ibrida debuttano al Salone di Ginevra 2018 [FOTO LIVE] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => honda-cr-v-il-nuovo-design-e-la-versione-ibrida-debuttano-al-salone-di-ginevra-2018-foto-live [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-03-07 16:03:22 [post_modified_gmt] => 2018-03-07 15:03:22 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=501133 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 1 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Honda CR-V: il nuovo design e la versione ibrida debuttano al Salone di Ginevra 2018 [FOTO LIVE]

E' ora disponibile anche l'opzione che prevede i 7 posti

Al Salone di Ginevra 2018 Honda presenta il rinnovato CR-V, Suv che oggi è disponibile con l'inedita tecnologia ibrida i-MMD

Honda CR-V – Al Salone di Ginevra 2018 il costruttore giapponese presenta la versione di serie del nuovo CR-V, Suv che secondo casa madre è cresciuto in termini di qualità di eleganza, raffinatezza, spazi ed interni che, nel dettaglio, per la prima volta accolgono l’opzione a sette posti sulle versioni con motore a benzina. A livello di stile, il nuovo Honda CR-V mostra un design evoluto e caratterizzato da dettagli più sportivi che risaltano a prima vista come il nuovo “volto” Honda che si contraddistingue per le linee originali del gruppo ottico anteriore, i passaruota ampi e muscolosi ed i contorni ben definiti sul cofano.

Se gli esterni sono improntati alla sportività, gli interni inseguono il comfort di marcia grazie ad una maggiore spaziosità di tutto l’abitacolo resa possibile anche da dimensioni esterne leggermente maggiori rispetto al modello precedente in combinazione con un passo allungato. In anteprima assoluta, le versioni a benzina del nuovo Honda CR-V sono disponibili con l’opzione a sette posti: l’eventuale terza fila offre spazio per le gambe ed un’altezza della soglia di accesso estremamente valida, oltre ad un angolo di seduta di 101° per garantire un giusto comfort di bordo soprattutto nelle lunghe distanze.

Oltre a garantire più spazio ai passeggeri, il nuovo Honda CR-V vanta anche un bagagliaio più ampio e profondo grazie ad un piano di carico allungato che permette di trasportare oggetti di grandi dimensioni in tutta tranquillità. Inoltre, il nuovo sistema di abbattimento dei sedili della seconda fila, frazionabili nel rapporto 60:40, permette un carico più facile e veloce di oggetti molto ingombranti.

Comodità sì, ma anche tecnologia avanzata: il nuovo Honda CR-V vanta “il telaio più sofisticato mai sviluppato per un CR-V ed è in grado di garantire al conducente un’esperienza di guida coinvolgente enfatizzata da un livello di comfort esemplare e da autentiche capacità off-road”. Non solo: in anteprima assoluta, la tecnologia ibrida di Honda debutta su un Suv in Europa grazie al sistema ibrido i-MMD (Intelligent Multi Mode Drive) che è costituito da un motore 2.0 benzina i-VTEC a ciclo Atkinson in abbinamento a due motori elettrici.

Il propulsore a benzina e quello ibrido sono abbinati di serie alla trazione anteriore, ma possono essere entrambi dotati della nuova tecnologia a trazione integrale (Real Time AWD con Intelligent Control System). È inoltre disponibile il motore benzina TURBO VTEC da 1.5 litri in abbinamento ad un cambio manuale a sei rapporti o, in alternativa, ad un cambio automatico CVT calibrato per offrire una risposta più lineare. Honda ha fatto sapere che le prime consegne del nuovo CR-V con motore benzina TURBO VTEC da 1.5 litri sono previste per l’autunno 2018, mentre l’arrivo delle versioni con motore ibrido è previsto agli inizi del 2019.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. paolo

    28 Maggio 2018 at 16:31

    Non capisco. Io ne ho appena ordinata una…vivo in cina.

Articoli correlati