WP_Post Object ( [ID] => 500558 [post_author] => 51 [post_date] => 2018-03-07 09:23:29 [post_date_gmt] => 2018-03-07 08:23:29 [post_content] => Lexus UX - Il palcoscenico del Salone di Ginevra 2018 ha tenuto a battesimo in anteprima mondiale il primo crossover compatto del costruttore premium giapponese. Il nuovo UX ha l’onere e l’onore di aprire una nuova era per Lexus in un segmento di mercato che è sempre più richiesto dal grande pubblico. Non a caso, l’obiettivo dichiarato dell’inedito UX, che verrà commercializzato all’inizio del 2019, è quello di raddoppiare i volumi di Lexus in Italia. Per riuscire nell’intento il nuovo UX farà affidamento così come enunciato da Lexus sulle "proverbiali caratteristiche del brand: un design audace, straordinaria maestria artigianale, una performance esaltante e tecnologie all’avanguardia". Lo stile del nuovo UX come si può vedere dalle prime immagini dell’esemplare esposto al Salone di Ginevra 2018 è contraddistinto da linee fluide ed accattivanti: i tagli netti e decisi su ogni superficie del corpo vettura, i voluminosi passaruota anteriori e posteriori e l’immancabile griglia a clessidra sono gli elementi stilistici che più caratterizzano la nuova nata. Il nuovo Lexus UX misura 4.495 mm di lunghezza, 1.520 mm di altezza e 1.840 mm di larghezza, con un passo di 2.640 mm, dimensioni che assicurano un certo grado di spaziosità per tutti gli occupanti a fronte di una manovrabilità che in Lexus dichiarano eccellente. Non a caso gli ingegneri che hanno lavorato al progetto del nuovo crossover parlano di un raggio di sterzata (5,2 metri) ai vertici della categoria. Gli interni, realizzati al fine di assicurare un eccellente campo visivo, rispettano il principio "Seat in Control" secondo cui le funzioni principali della vettura ruotano attorno alla posizione di controllo del guidatore. Il nuovo UX è il primo modello Lexus ad offrire un nuovo rivestimento ispirato alla velinatura del washi, la carta giapponese, molto diffusa nelle abitazioni del Sol Levante: realizzata secondo la loro tradizionale tecnica, questa superficie permette di assicurare all’abitacolo un senso di calore e di comfort. A livello tecnico il nuovo Lexus UX nasconde delle novità: l’inedito crossover, infatti, è la prima vettura ad essere impostata sulla nuova piattaforma globale denominata GA-C, un pianale inedito progettato per garantire un alto grado di rigidità strutturale al fine di consentire massimi livelli di sicurezza, stabilità e dinamicità anche grazie al baricentro più basso della categoria. In Italia il nuovo Lexus UX sarà disponibile con il solo sistema Self Charging Hybrid abbinato ad un motore da 178 cv che a sua volta potrà essere collegato ad una trazione anteriore oppure al sistema E-Four. L’inedito Lexus UX 250h monta un sistema ibrido/elettrico di nuova generazione, dotato di un motore termico 2.0 4 cilindri e di cambio elettronico a variazione continua (E-CVT). La nuova batteria al nichel-metallo idruro (NiMH) prevede una struttura rivista e un sistema di raffreddamento più compatto che ne riducono le dimensioni, consentendo la sistemazione dell’unità sotto la seduta posteriore. [post_title] => Lexus UX: anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2018 [FOTO LIVE] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => lexus-ux-anteprima-mondiale-al-salone-di-ginevra-2018-foto-live [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-03-07 09:23:29 [post_modified_gmt] => 2018-03-07 08:23:29 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=500558 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Lexus UX: anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2018 [FOTO LIVE]

Bagno di folla per il nuovo crossover compatto

In occasione del Salone di Ginevra 2018 Lexus ha tolto i veli all'accattivante UX, inedita vettura con cui il costruttore premium giapponese è entrato nel segmento dei crossover compatti

Lexus UX – Il palcoscenico del Salone di Ginevra 2018 ha tenuto a battesimo in anteprima mondiale il primo crossover compatto del costruttore premium giapponese. Il nuovo UX ha l’onere e l’onore di aprire una nuova era per Lexus in un segmento di mercato che è sempre più richiesto dal grande pubblico. Non a caso, l’obiettivo dichiarato dell’inedito UX, che verrà commercializzato all’inizio del 2019, è quello di raddoppiare i volumi di Lexus in Italia. Per riuscire nell’intento il nuovo UX farà affidamento così come enunciato da Lexus sulle “proverbiali caratteristiche del brand: un design audace, straordinaria maestria artigianale, una performance esaltante e tecnologie all’avanguardia”.

Lo stile del nuovo UX come si può vedere dalle prime immagini dell’esemplare esposto al Salone di Ginevra 2018 è contraddistinto da linee fluide ed accattivanti: i tagli netti e decisi su ogni superficie del corpo vettura, i voluminosi passaruota anteriori e posteriori e l’immancabile griglia a clessidra sono gli elementi stilistici che più caratterizzano la nuova nata. Il nuovo Lexus UX misura 4.495 mm di lunghezza, 1.520 mm di altezza e 1.840 mm di larghezza, con un passo di 2.640 mm, dimensioni che assicurano un certo grado di spaziosità per tutti gli occupanti a fronte di una manovrabilità che in Lexus dichiarano eccellente. Non a caso gli ingegneri che hanno lavorato al progetto del nuovo crossover parlano di un raggio di sterzata (5,2 metri) ai vertici della categoria.

Gli interni, realizzati al fine di assicurare un eccellente campo visivo, rispettano il principio “Seat in Control” secondo cui le funzioni principali della vettura ruotano attorno alla posizione di controllo del guidatore. Il nuovo UX è il primo modello Lexus ad offrire un nuovo rivestimento ispirato alla velinatura del washi, la carta giapponese, molto diffusa nelle abitazioni del Sol Levante: realizzata secondo la loro tradizionale tecnica, questa superficie permette di assicurare all’abitacolo un senso di calore e di comfort. A livello tecnico il nuovo Lexus UX nasconde delle novità: l’inedito crossover, infatti, è la prima vettura ad essere impostata sulla nuova piattaforma globale denominata GA-C, un pianale inedito progettato per garantire un alto grado di rigidità strutturale al fine di consentire massimi livelli di sicurezza, stabilità e dinamicità anche grazie al baricentro più basso della categoria.

In Italia il nuovo Lexus UX sarà disponibile con il solo sistema Self Charging Hybrid abbinato ad un motore da 178 cv che a sua volta potrà essere collegato ad una trazione anteriore oppure al sistema E-Four. L’inedito Lexus UX 250h monta un sistema ibrido/elettrico di nuova generazione, dotato di un motore termico 2.0 4 cilindri e di cambio elettronico a variazione continua (E-CVT). La nuova batteria al nichel-metallo idruro (NiMH) prevede una struttura rivista e un sistema di raffreddamento più compatto che ne riducono le dimensioni, consentendo la sistemazione dell’unità sotto la seduta posteriore.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati