WP_Post Object ( [ID] => 502561 [post_author] => 40 [post_date] => 2018-03-09 12:48:43 [post_date_gmt] => 2018-03-09 11:48:43 [post_content] => Una grandezza e un'abitabilità maggiorate, assieme a contenuti tecnologici e un aspetto rinnovato, rappresentano gli aspetti subito evidenti della nuova generazione di Hyundai Santa Fe. Una della novità introdotte dalla casa asiatica in occasione del Salone di Ginevra 2018. Iniziando dai contenuti, diversi dispositivi di assistenza all guida come una frenata automatica con riconoscimento dei pedoni, un sistema che monitora il mantenimento della corsia di marcia, un lettore dei limiti di velocità o altri sempre preziosi come quello che segnala la presenza di un bambino sul seggiolino posteriore, rafforzano le qualità della nuova Santa Fe. La vettura risulta animata da propulsori Diesel di 2.0 litri da 150 cavalli, legato questo a un cambio manuale sei velocità o da 182 cavalli ed un'altra unità di 2.2 litri da 197 cavalli. In alternativa un'unità a benzina di 2.4 litri da 185 cavalli, legata a una trasmissione automatica otto rapporti. Segnalate, poi, anche delle versioni di tipo ibrido, oppure con alimentazione ibrida plug-in. In evidenza anche l'aspetto, amplificato dalla connotativa e ricercata “Cascade Grille” affiancata da fari posizionati su due livelli. L'aspetto dinamico, definito da diversi elementi e dettagli, si estende per sette centimetri in più rispetto alla precedente generazione. Aumenta di 40 litri anche il volume del bagagliaio, che parte da 625 litri accogliendo ora un carico maggiore rispetto al passato. La plancia risulta sviluppata in modo orizzontale e l'ambiente offre, ad una prima occhiata, una sensazione di maggior spazio, a supporto di quanto accennato. [post_title] => Hyundai Santa Fe: la nuova generazione osservata a Ginevra [VIDEO LIVE] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => hyundai-santa-fe-la-nuova-generazione-osservata-a-ginevra-video-live [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-03-09 12:48:43 [post_modified_gmt] => 2018-03-09 11:48:43 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=502561 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 1 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Hyundai Santa Fe: la nuova generazione osservata a Ginevra [VIDEO LIVE]

Crescono le dimensioni, evolve nell'aspetto

Hyundai Santa Fe – La casa di Seul aggiorna il proprio SUV, allineato al nuovo corso stilistico del costruttore sud-coreano
Hyundai Santa Fe: la nuova generazione osservata a Ginevra [VIDEO LIVE]

Una grandezza e un’abitabilità maggiorate, assieme a contenuti tecnologici e un aspetto rinnovato, rappresentano gli aspetti subito evidenti della nuova generazione di Hyundai Santa Fe. Una della novità introdotte dalla casa asiatica in occasione del Salone di Ginevra 2018.

Iniziando dai contenuti, diversi dispositivi di assistenza all guida come una frenata automatica con riconoscimento dei pedoni, un sistema che monitora il mantenimento della corsia di marcia, un lettore dei limiti di velocità o altri sempre preziosi come quello che segnala la presenza di un bambino sul seggiolino posteriore, rafforzano le qualità della nuova Santa Fe. La vettura risulta animata da propulsori Diesel di 2.0 litri da 150 cavalli, legato questo a un cambio manuale sei velocità o da 182 cavalli ed un’altra unità di 2.2 litri da 197 cavalli. In alternativa un’unità a benzina di 2.4 litri da 185 cavalli, legata a una trasmissione automatica otto rapporti. Segnalate, poi, anche delle versioni di tipo ibrido, oppure con alimentazione ibrida plug-in.

In evidenza anche l’aspetto, amplificato dalla connotativa e ricercata “Cascade Grille” affiancata da fari posizionati su due livelli. L’aspetto dinamico, definito da diversi elementi e dettagli, si estende per sette centimetri in più rispetto alla precedente generazione. Aumenta di 40 litri anche il volume del bagagliaio, che parte da 625 litri accogliendo ora un carico maggiore rispetto al passato. La plancia risulta sviluppata in modo orizzontale e l’ambiente offre, ad una prima occhiata, una sensazione di maggior spazio, a supporto di quanto accennato.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Michael 1963

    24 Settembre 2018 at 09:10

    Ormai i coreani non hanno nessun complesso di inferiorità nei confronti della migliore concorrenza giapponese e europea. Da almeno un lustro hanno fatto quel salto di qualità sia stilistico che motoristico e di materiali che la li pongono senza riserve alla pari della concorrenza. Anche i prezzi ormai non sono più tanto economici come lo erano un tempo. Questa Hyundai Santafe è davvero una bella automobile.

Articoli correlati