WP_Post Object ( [ID] => 503657 [post_author] => 24 [post_date] => 2018-03-10 12:35:23 [post_date_gmt] => 2018-03-10 11:35:23 [post_content] => Sono principalmente due i tavoli sui quali Citroen gioca le propria partita al Salone di Ginevra 2018. Parliamo di quello dei multispazio, che accoglie la nuova generazione del Berlingo, e quello dei crossover compatti nel quale debutta la rinnovata C4 Cactus. Di queste due novità del Double Chevron, che animano lo stand di Citroen alla kermesse automobilistica elvetica, ne abbiamo parlato con Elena Fumagalli, responsabile comunicazione di Citroen Italia. Nell'intervista che potete vedere nel video in fondo, Fumagalli ci ha raccontato quali sono le tante innovazioni, sia sotto l'aspetto stilistico, meccanico e tecnologico, che portano in dote i due nuovi modelli del marchio francese. Partendo dal nuovo Citroen Berlingo, la responsabile della comunicazione di Citroen Italia, spiega che: "Il nuovo Berlingo rinnova un modello che nel 1996 ha dato il via al segmento dei multispazio. Continuando a identificarsi nel suo consueto senso pratico, funzionalità e modularità a bordo, oggi Berlingo si propone rinnovando stile, design, comfort e tecnologie". Novità estetiche ben visibili che tra le altre cose passano anche dai gruppi ottici anteriori su due livelli e dagli Airbump presenti sulle fiancate, dotate di porte scorrevoli con vetri elettrici. Una ventata d'innovazione che in casa Citroen oltre al Berlingo ha coinvolto anche la C4 Cactus, anch'essa in bella mostra allo stand del Double Chevron al Salone di Ginevra. A proposito del rinnovato crossover, che continua a mantenere il suo carattere distintivo e anticonformista pur attenuando audacia e radicalità stilistica a favore di una maggiore eleganza, Elena Fumagalli afferma: "La nuova C4 Cactus diventa un riferimento in termini di comfort perché inaugura le sospensioni Citroen con gli smorzatori idraulici progressivi che consentono di sorvolare le asperità della strada, creando quasi un effetto tappeto volante. A ciò si aggiungono i sedili Advanced Comfort, la migliorata insonorizzazione dell'abitacolo grazie all'isolamento acustico potenziato e tanta tecnologia a bordo". [post_title] => Citroen al Salone di Ginevra 2018 tra le novità Berlingo e nuova C4 Cactus [INTERVISTA] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => citroen-al-salone-di-ginevra-2018-tra-le-novita-berlingo-e-nuova-c4-cactus-intervista [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-03-10 12:36:07 [post_modified_gmt] => 2018-03-10 11:36:07 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=503657 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Citroen al Salone di Ginevra 2018 tra le novità Berlingo e nuova C4 Cactus [INTERVISTA]

Parola a Elena Fumagalli, resp. comunicazione Citroen Italia

Citroen Salone di Ginevra 2018 - A Ginevra abbiamo intervistato Elena Fumagalli, responsabile della comunicazione di Citroen Italia, che ci ha parlato delle due grandi novità che saranno protagoniste dell'anno del Double Chevron: la nuova generazione del multispazio Berlingo e la rinnovata C4 Cactus.
Citroen al Salone di Ginevra 2018 tra le novità Berlingo e nuova C4 Cactus [INTERVISTA]

Sono principalmente due i tavoli sui quali Citroen gioca le propria partita al Salone di Ginevra 2018. Parliamo di quello dei multispazio, che accoglie la nuova generazione del Berlingo, e quello dei crossover compatti nel quale debutta la rinnovata C4 Cactus. Di queste due novità del Double Chevron, che animano lo stand di Citroen alla kermesse automobilistica elvetica, ne abbiamo parlato con Elena Fumagalli, responsabile comunicazione di Citroen Italia.

Nell’intervista che potete vedere nel video in fondo, Fumagalli ci ha raccontato quali sono le tante innovazioni, sia sotto l’aspetto stilistico, meccanico e tecnologico, che portano in dote i due nuovi modelli del marchio francese. Partendo dal nuovo Citroen Berlingo, la responsabile della comunicazione di Citroen Italia, spiega che: “Il nuovo Berlingo rinnova un modello che nel 1996 ha dato il via al segmento dei multispazio. Continuando a identificarsi nel suo consueto senso pratico, funzionalità e modularità a bordo, oggi Berlingo si propone rinnovando stile, design, comfort e tecnologie“. Novità estetiche ben visibili che tra le altre cose passano anche dai gruppi ottici anteriori su due livelli e dagli Airbump presenti sulle fiancate, dotate di porte scorrevoli con vetri elettrici.

Una ventata d’innovazione che in casa Citroen oltre al Berlingo ha coinvolto anche la C4 Cactus, anch’essa in bella mostra allo stand del Double Chevron al Salone di Ginevra. A proposito del rinnovato crossover, che continua a mantenere il suo carattere distintivo e anticonformista pur attenuando audacia e radicalità stilistica a favore di una maggiore eleganza, Elena Fumagalli afferma: “La nuova C4 Cactus diventa un riferimento in termini di comfort perché inaugura le sospensioni Citroen con gli smorzatori idraulici progressivi che consentono di sorvolare le asperità della strada, creando quasi un effetto tappeto volante. A ciò si aggiungono i sedili Advanced Comfort, la migliorata insonorizzazione dell’abitacolo grazie all’isolamento acustico potenziato e tanta tecnologia a bordo“.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati