WP_Post Object ( [ID] => 503784 [post_author] => 51 [post_date] => 2018-03-10 15:10:35 [post_date_gmt] => 2018-03-10 14:10:35 [post_content] => Volvo - Non vi è dubbio che il Salone di Ginevra 2018 possa essere fonte di grande soddisfazione per il marchio premium svedese sia per i risultati di immagine e commerciali raggiunti nell'ultimo periodo che per l'ottima base di partenza costruita al fine di poter ambire a traguardi estremamente positivi anche nel prossimo futuro. L'importante rassegna automobilistica elvetica si è infatti aperta nel migliore dei modi possibili per Volvo: il primo Suv compatto della casa svedese che risponde al nome di XC40 si è imposto su una concorrenza più che agguerrita e ha conquistato l'ambito titolo di "Auto dell'anno 2018", un riconoscimento che come specificato da Michele Crisci, Presidente Volvo Italia, "non è solo un premio per la XC40, ma anche un premio a quanto Volvo sta facendo negli ultimi due o tre anni". A tal riguardo, possiamo anticipare che l'inedito Suv compatto di Volvo è già un successo a livello commerciale visto che a poco più di quattro mesi di distanza dalla presentazione ha già conquistato più di 20.000 nuovi clienti in tutto il mondo. A livello di ricerca tecnologica Volvo ha potuto festeggiare a Ginevra anche il fatto di aver portato a termine sia lo sviluppo della piattaforma compatta CMA, che ha dato vita alla su citata XC40, che quello relativo al pianale più grande SPA che invece ha dato i natali alla nuova V60. Proprio la nuova generazione della station wagon firmata Volvo ha avuto il suo primo bagno di folla internazionale al Salone di Ginevra 2018. Al pari della su citata XC40, anche la nuova Volvo V60 può contare su eccellenti punti di forza per scalare velocemente il mercato delle station wagon grazie ad una "forte attrattiva dal punto di vista del design, una capienza molto buona e ad una qualità costruttiva e tecnologica di altissimo livello". [post_title] => Volvo: il Salone di Ginevra 2018 ha premiato la XC40 e ha dato il benvenuto alla V60 [INTERVISTA] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => volvo-il-salone-di-ginevra-2018-ha-premiato-la-xc40-e-ha-dato-il-benvenuto-alla-v60-intervista [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-03-10 15:17:38 [post_modified_gmt] => 2018-03-10 14:17:38 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=503784 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Volvo: il Salone di Ginevra 2018 ha premiato la XC40 e ha dato il benvenuto alla V60 [INTERVISTA]

Ai nostri microfoni Michele Crisci, Presidente Volvo Italia

Al Salone di Ginevra 2018 Volvo ha conquistato il premio Auto dell'anno con l'inedito Suv compatto XC40 e ha presentato la nuova V60 che rinnova la tradizione del marchio premium svedese nel segmento delle station wagon
Volvo: il Salone di Ginevra 2018 ha premiato la XC40 e ha dato il benvenuto alla V60 [INTERVISTA]

Volvo – Non vi è dubbio che il Salone di Ginevra 2018 possa essere fonte di grande soddisfazione per il marchio premium svedese sia per i risultati di immagine e commerciali raggiunti nell’ultimo periodo che per l’ottima base di partenza costruita al fine di poter ambire a traguardi estremamente positivi anche nel prossimo futuro.

L’importante rassegna automobilistica elvetica si è infatti aperta nel migliore dei modi possibili per Volvo: il primo Suv compatto della casa svedese che risponde al nome di XC40 si è imposto su una concorrenza più che agguerrita e ha conquistato l’ambito titolo di “Auto dell’anno 2018”, un riconoscimento che come specificato da Michele Crisci, Presidente Volvo Italia, “non è solo un premio per la XC40, ma anche un premio a quanto Volvo sta facendo negli ultimi due o tre anni”. A tal riguardo, possiamo anticipare che l’inedito Suv compatto di Volvo è già un successo a livello commerciale visto che a poco più di quattro mesi di distanza dalla presentazione ha già conquistato più di 20.000 nuovi clienti in tutto il mondo.

A livello di ricerca tecnologica Volvo ha potuto festeggiare a Ginevra anche il fatto di aver portato a termine sia lo sviluppo della piattaforma compatta CMA, che ha dato vita alla su citata XC40, che quello relativo al pianale più grande SPA che invece ha dato i natali alla nuova V60. Proprio la nuova generazione della station wagon firmata Volvo ha avuto il suo primo bagno di folla internazionale al Salone di Ginevra 2018. Al pari della su citata XC40, anche la nuova Volvo V60 può contare su eccellenti punti di forza per scalare velocemente il mercato delle station wagon grazie ad una “forte attrattiva dal punto di vista del design, una capienza molto buona e ad una qualità costruttiva e tecnologica di altissimo livello”.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati