BMW M8 Gran Coupé: la concept sportiva al Salone di Ginevra 2018 [FOTO LIVE]

Non sono stati svelati interni e dati tecnici

BMW M8 Gran Coupé - Il prototipo è stata la sorpresa del costruttore tedesco per il Salone di Ginevra 2018, come modello sportivo di alta gamma, per l'atteso ritorno della sigla Serie 8. Non sono stati ancora svelati gli interni e nemmeno i dati tecnici: servirà attendere ancora un po'.

Il Salone di Ginevra 2018 è nel pieno del suo corso, con l’apertura al pubblico fino a domenica prossima, e tra le novità più osservate c’è la BMW M8 Gran Coupé Concept. Questo prototipo è stato svelato un po’ a sorpresa dal costruttore tedesco, ma conferma l’attesa per il ritorno della sigla Serie 8, dopo circa 20 anni d’assenza. Si avvicina il debutto dei modelli coupé e cabriolet, ma è nei piani del marchio anche un modello sportivo di alta gamma, come appunto fa evincere questo prototipo, per rendere completo il line-up dell’ammiraglia bavarese.

La sigla ‘M’, infatti, caratterizza storicamente i modelli più sportivi del marchio ed anche la silhouette di questo prototipo conferma la volontà di produrre anche un modello ad alte prestazioni. Tra gli elementi caratteristici troviamo le grandi prese d’aria con profili in Cfrp, richiamando l’impostazione racing della M8 GTE, così come gli inserti dorati nel doppio rene anteriore, nei cerchi, nelle pinze dei freni ed alle cornici dei finestrini laterali. Mentre gli elementi della Serie 8 coupé sono richiamati principalmente dal taglio dei gruppi ottici e dal frontale di questo prototipo.

La vettura portata all’appuntamento elvetico ha la tinta speciale Saleve Vert, con la particolare caratteristica di passare dal verde, al grigio o al blu, in base alle condizione della luce. La volontà del costruttore tedesco è quella di esaltare il design della M8 Gran Coupé, della quale non sono stati rivelati gli interni della vettura. Servirà attendere ancora un po ‘ di tempo per questi elementi, così come per i dati tecnici, per i quali bisognerà presumibilmente aspettare l’arrivo della vettura di serie.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati