Peugeot Rifter: la versione 4×4 concept al Salone di Ginevra 2018 [FOTO LIVE]

E' dotata di una bicicletta elettrica e di una tenda da tetto

Peugeot Rifter 4x4 concept - Si tratta di un prototipo dedicato agli amanti dell'avventura e dell'off-road: tra le particolarità c'è la dotazione di una bicicletta elettrica ed una tenda da tetto. E' spinta dal motore BlueHDi da 130 CV e 300 Nm di coppia massima.

Il Salone di Ginevra 2018 è stato il teatro del lancio del Peugeot Rifter, il nuovo multispazio del Leone: a fianco a questo prodotto, nello stand del marchio francese, è presente anche una speciale versione per gli amanti dell’off-road e delle attività all’aria aperta: il Peugeot Rifter 4×4 Concept. Si tratta di un prototipo, che potrebbe però sfociare in una versione di serie (o in un’edizione speciale) nel corso dei prossimi mesi. Una particolarità di questo modello è la dotazione della nuova bicicletta elettrica Peugeot eMo2 abbinata alla vettura, proprio per unire l’auto allo sport all’aria aperta.

Rispetto al multispazio di serie, la 4×4 Concept è personalizzata all’esterno con carrozzeria grigia impreziosita da inserti neri, stripes gialle, grafiche specifiche del modello, barre portatutto sul tetto, fanali aggiuntivi con luci a LED ed i cerchi da 16 pollici nero Onyx diamantati e verniciati. L’accessorio principale di questo prototipo è, però, la tenda da tetto Overland, in grado di ospitare al suo interno due persone, raggiungibile attraverso un apposita scaletta. Anche in questo caso, come per la bicicletta elettrica, per richiamare l’anima della vettura.

Come accaduto con la cugina Citroen SpaceTourer Rip Curl, la parte meccanica di questo modello è curata da Automobiles Dangel. La multispazio per gli amanti dell’off-road è spinta dal motore BlueHDi da 130 CV e 300 Nm di coppia massima, abbinato al cambio manuale a sei rapporti. Il Peugeot Rifter 4×4 concept presenta assetto rialzato di 80 millimetri, i pneumatici off-road BF Goodrich e la trazione integrale con bloccaggio del differenziale posteriore, con la possibilità di sfruttare la sola trazione anteriore a seconda delle situazioni di guida.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati