WP_Post Object ( [ID] => 505161 [post_author] => 70 [post_date] => 2018-03-14 11:46:03 [post_date_gmt] => 2018-03-14 10:46:03 [post_content] => Tra le vetture presenti al Salone di Ginevra 2018, aperto al pubblico fino a domenica prossima, una delle più esclusive è sicuramente la Pininfarina HK GT. Non si tratta di un modello di serie, ma del concept di una berlina extra lusso, realizzata assieme a Hybrid Kinetic Group. E’ il quarto prototipo studiato con l’emergente marchio hi-tech di Hong Kong, ma con anima italiana. Questa vettura è equipaggiata con super batterie HK da 38kWh, 4 motori PM (Permanent Magnet) integrati con una potenza combinata di oltre 800KW e trasmissione a 2 velocità, per 160 km di autonomia solo elettrica. Sensualità, potenza ed eleganza: queste le tre parole utilizzate per descrivere esteticamente questa vettura. La Pininfarina HK GT presenta volumi pieni e proporzioni accattivanti, con una configurazione 2+2, con apertura delle portiere ad ali di gabbiano. La GT è caratterizzata da un cofano lungo e scolpito e da una linea di carattere leggermente arcuata che scende delicatamente verso il posteriore, in modo da appoggiare il padiglione sul corpo vettura, avvicinandolo alla ruota posteriore come nelle grandi Gran Turismo del passato. Entrando nell’abitacolo, troviamo sedute anteriori che paiono sospese al tunnel centrale, mentre una parte dello schienale posteriore è formato da un’ala sospesa che annulla la vecchia divisione abitacolo/bagagliaio, per conferire un’aria più spaziosa. Doppia modalità di guida: race (per la guida sportiva) e cruise (per i tratti condivisi con la famiglia), mentre i quattro motori e le batterie consentono al veicolo di raggiungere una velocità massima di 350 km/h ed un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 2,7 secondi. L’autonomia a propulsione esclusivamente elettrica è di 160 km, mentre in modalità range extended supera i 1.000 km. [post_title] => Pininfarina HK GT: la concept di lusso al Salone di Ginevra 2018 [FOTO LIVE] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => pininfarina-hk-gt-la-concept-di-lusso-al-salone-di-ginevra-2018-foto-live [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-03-14 11:46:03 [post_modified_gmt] => 2018-03-14 10:46:03 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=505161 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Pininfarina HK GT: la concept di lusso al Salone di Ginevra 2018 [FOTO LIVE]

Raggiunge i 250 km/h con 160 km di autonomia elettrica

Pininfarina HK GT - Questo prototipo ha debuttato al Salone di Ginevra 2018 ed è la quarta concept realizzata da Pininfarina, in collaborazione con il marchio hi-tech Hybrid Kinetic Group. Apertura ad ali di gabbiano, doppia modalità di guida e quattro motori per una potenza di oltre 800 KW.

Tra le vetture presenti al Salone di Ginevra 2018, aperto al pubblico fino a domenica prossima, una delle più esclusive è sicuramente la Pininfarina HK GT. Non si tratta di un modello di serie, ma del concept di una berlina extra lusso, realizzata assieme a Hybrid Kinetic Group. E’ il quarto prototipo studiato con l’emergente marchio hi-tech di Hong Kong, ma con anima italiana. Questa vettura è equipaggiata con super batterie HK da 38kWh, 4 motori PM (Permanent Magnet) integrati con una potenza combinata di oltre 800KW e trasmissione a 2 velocità, per 160 km di autonomia solo elettrica.

Sensualità, potenza ed eleganza: queste le tre parole utilizzate per descrivere esteticamente questa vettura. La Pininfarina HK GT presenta volumi pieni e proporzioni accattivanti, con una configurazione 2+2, con apertura delle portiere ad ali di gabbiano. La GT è caratterizzata da un cofano lungo e scolpito e da una linea di carattere leggermente arcuata che scende delicatamente verso il posteriore, in modo da appoggiare il padiglione sul corpo vettura, avvicinandolo alla ruota posteriore come nelle grandi Gran Turismo del passato.

Entrando nell’abitacolo, troviamo sedute anteriori che paiono sospese al tunnel centrale, mentre una parte dello schienale posteriore è formato da un’ala sospesa che annulla la vecchia divisione abitacolo/bagagliaio, per conferire un’aria più spaziosa. Doppia modalità di guida: race (per la guida sportiva) e cruise (per i tratti condivisi con la famiglia), mentre i quattro motori e le batterie consentono al veicolo di raggiungere una velocità massima di 350 km/h ed un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 2,7 secondi. L’autonomia a propulsione esclusivamente elettrica è di 160 km, mentre in modalità range extended supera i 1.000 km.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati