WP_Post Object ( [ID] => 505414 [post_author] => 70 [post_date] => 2018-03-15 10:04:23 [post_date_gmt] => 2018-03-15 09:04:23 [post_content] => Tra le novità portate al Salone di Ginevra 2018 da parte di Mercedes c’è la nuova AMG GT coupé a quattro porte. Una berlina di alto livello, con una configurazione più tipica di una vettura sportiva, per affrontare le concorrenti più importanti del segmento, come ad esempio la Porsche Panamera. Un modello disponibile con tre diversi livelli di potenza (435, 585 e 639 cavalli), successivamente è attesa anche una variante ibrida, e la versione mostrata all’appuntamento svizzero, aperto fino a domenica prossima al pubblico, è quella più potente, cioè la Mercedes AMG GT 63 S. Questa vettura utilizza il motore V8 biturbo da 4.0 litri ed è in grado di produrre una potenza di 639 cavalli e 900 Nm di coppia massima, abbinato al cambio MCT a nove rapporti ed alla trazione integrale. Le prestazioni sono di altissimo livello: l’accelerazione da 0 a 100 chilometri orari avviene in soli 3,2 secondi, mentre la velocità massima raggiunta è pari a 315 km/h. Come per gli altri V8 della gamma, la AMG GT 63 S è dotata di AMG Cylinder Management, che disattiva un cilindro qualora si stia viaggiando in modalità Comfort, ed include anche dei supporti motore attivi. Passando al lato estetico, la vettura tedesca mostra linee sinuose e dettagli sportivi, come l’estrattore posteriore, le grosse prese d’aria ed i quattro terminali di scarico trapezoidali. All’interno dell’abitacolo trova posto la consueta coppia di display digitali da 12,3 pollici per controllare le funzioni della vettura e l’infotainment. La nuova GT 4 è il primo modello dotato di pulsanti del display a colori che controllano le modalità di trasmissione, le sospensioni, l’ESP, il sistema di scarico e altro ancora. Arriverà in Europa a partire dalla fine dell’estate. [post_title] => Mercedes AMG GT 63 S: al Salone di Ginevra 2018 con 639 CV [FOTO LIVE] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mercedes-amg-gt-63-s-al-salone-di-ginevra-2018-con-639-cv-foto-live [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-03-15 10:04:23 [post_modified_gmt] => 2018-03-15 09:04:23 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=505414 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Mercedes AMG GT 63 S: al Salone di Ginevra 2018 con 639 CV [FOTO LIVE]

Arriverà in Europa alla fine dell'estate 2018

Mercedes AMG GT 63 S - La nuova AMG GT coupé a quattro porte è una delle novità portate dal marchio tedesco al Salone di Ginevra 2018, dove c'è in mostra il modello più potente, con 639 cavalli e 900 Nm di coppia massima. Prestazioni ad alto livello, arriverà in Europa alla fine dell'estate 2018.

Tra le novità portate al Salone di Ginevra 2018 da parte di Mercedes c’è la nuova AMG GT coupé a quattro porte. Una berlina di alto livello, con una configurazione più tipica di una vettura sportiva, per affrontare le concorrenti più importanti del segmento, come ad esempio la Porsche Panamera. Un modello disponibile con tre diversi livelli di potenza (435, 585 e 639 cavalli), successivamente è attesa anche una variante ibrida, e la versione mostrata all’appuntamento svizzero, aperto fino a domenica prossima al pubblico, è quella più potente, cioè la Mercedes AMG GT 63 S.

Questa vettura utilizza il motore V8 biturbo da 4.0 litri ed è in grado di produrre una potenza di 639 cavalli e 900 Nm di coppia massima, abbinato al cambio MCT a nove rapporti ed alla trazione integrale. Le prestazioni sono di altissimo livello: l’accelerazione da 0 a 100 chilometri orari avviene in soli 3,2 secondi, mentre la velocità massima raggiunta è pari a 315 km/h. Come per gli altri V8 della gamma, la AMG GT 63 S è dotata di AMG Cylinder Management, che disattiva un cilindro qualora si stia viaggiando in modalità Comfort, ed include anche dei supporti motore attivi.

Passando al lato estetico, la vettura tedesca mostra linee sinuose e dettagli sportivi, come l’estrattore posteriore, le grosse prese d’aria ed i quattro terminali di scarico trapezoidali. All’interno dell’abitacolo trova posto la consueta coppia di display digitali da 12,3 pollici per controllare le funzioni della vettura e l’infotainment. La nuova GT 4 è il primo modello dotato di pulsanti del display a colori che controllano le modalità di trasmissione, le sospensioni, l’ESP, il sistema di scarico e altro ancora. Arriverà in Europa a partire dalla fine dell’estate.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati