Alfa Romeo: Rombo e Brennero potrebbero essere i nomi designati per i nuovi Suv

Alfa Romeo: Rombo e Brennero potrebbero essere i nomi designati per i nuovi Suv

La terminologia si rifà a due famosi passi di montagna

Alfa Romeo sta lavorando a due inedite vetture: un crossover compatto da città ed un Suv di segmento E che potrebbero rispettivamente chiamarsi Rombo e Brennero.
Alfa Romeo: Rombo e Brennero potrebbero essere i nomi designati per i nuovi Suv

Alfa Romeo – In un mercato che premia sempre di più i Suv ed i crossover non bisogna meravigliarsi che oggi la grandissima parte dei costruttori possa mirare ad avere in gamma uno o più modelli appartenenti a queste categorie di mercato. Non a caso, ad esempio, Alfa Romeo sta modellando la propria futura gamma inglobando nell’offerta diversi Suv e crossover in modo tal da incontrare sempre più i favori del pubblico.

Al Salone di Detroit dello scorso Gennaio, lo stesso Sergio Marchionne, Amministratore Delegato del Gruppo FCA, fece sapere che allo stato attuale delle cose Suv e crossover hanno decisamente preso il sopravvento sulle berline tradizionali e che quindi sarebbe stato opportuno rivolgere le attenzioni a queste categorie sempre più richieste. In tal contesto l’offensiva Alfa Romeo non sarebbe tardata ad arrivare. Difatti il marchio del Biscione sta già lavorando su due inedite vetture da proporre in gamma a completamento dell’offerta di Suv e crossover.

Le nuove vetture che arriveranno, infatti, andranno a posizionarsi un gradino sotto ed uno sopra rispetto alla Stelvio. La prima di queste sarà un crossover compatto che segnerà la gamma entry level dei futuri Suv firmati Alfa Romeo. Il crossover da città, “cugino” delle Jeep Renegade e Fiat 500X, molto probabilmente andrà a rimpiazzare l’uscita di scena della Mito e verrà prodotto nella fabbrica di Melfi, lo stesso impianto dove vengono costruiti i su citati modelli FCA. Stando alle prime indiscrezioni circolate in materia, il Suv compatto di Alfa Romeo potrebbe essere chiamato Rombo, nome di un passo di montagna situato a 2.500 metri di altezza sulle Alpi Orientali.

Il secondo modello novità firmato Alfa Romeo avrà ragione di esistere nell’ambito dei Suv di grosse dimensioni. L’inedito Suv di segmento E si andrebbe a posizionare al di sopra della Stelvio e potrebbe essere il primo ad essere equipaggiato con una propulsione ibrida. Non molto tempo fa, Roberto Fedeli, Chief Technical Officer di Alfa Romeo, dichiarò al riguardo: “Siamo abbastanza soddisfatti dei risultati che abbiamo ottenuto abbinando l’ibrido a 48 volt con il motore a quattro cilindri. In questo modo da un 2.0 turbo si possono ottenere da 350 cv a 400 cv”. La nuova nata, stando alle ultime informazioni, dovrebbe ricevere l’appellativo di Brennero, nome di un altro passo di montagna situato tra Italia ed Austria a 1.374 metri di altezza.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati