Mercedes Classe C: svelato il facelift delle versioni coupé e cabrio [FOTO]

Novità in anteprima al Salone di New York 2018

Mercedes Classe C Coupé e Cabrio MY 2019 - Mercedes presenta il restyling della Classe C nelle versioni Coupé e Cabrio, entrambe pronte a debuttare tra pochi giorni al Salone di New York.

In vista del debutto al Salone di New York Mercedes ha svelato il restyling delle versioni coupé e cabrio della Classe C. L’aggiornamento sulle due versioni sportive a due porte della vettura della Stella arriva immediatamente dopo quello riservato alle varianti berlina e station wagon della Classe C, che hanno fatto il loro esordio un paio di settimane fa al Salone di Ginevra.

I modelli coupé e cabrio della Mercedes Classe C, prodotti nell’impianto di Brema, sono stati ammodernati stilisticamente con un design più grintoso e sportivo in particolar modo nell’anteriore e nel posteriore, al quale si aggiungono dei nuovi cerchi in lega e dei nuovi colori per la carrozzeria.

A bordo delle due nuove versioni della Classe C troviamo il display multimediale da 10 pollici e il nuovo volante multifunzione con comandi touch-control. Nell’abitacolo spazio a 64 colorazioni disponibili per l’illuminazione dell’ambiente interno che si è fatto più confortevole e ricco anche grazie all’impianto audio da 225 watt con 9 altoparlanti.

La dotazione di serie della nuova Mercedes Classe C Cabrio comprende i fari LED High Performance, mentre tra gli optional sono disponibili i fari Multibeam LED con Ultra range Highbeam. Relativamente alla dinamica di guida le due nuove sportive della Casa di Stoccarda beneficiano dello sterzo diretto sportivo e delle nuove sospensioni Dynamic body control regolabili di serie, con il sistema Air body control disponibile a richiesta.

La gamma motori prevede alcuni nuovi motori a quattro cilindri, alcuni dei quali con sistema elettrico a 48 Volt (EQ Boost). Sul fronte delle varianti a benzina, al lancio la nuova Mercedes Classe C Coupé e Cabrio disporrà del 1.5 litri da 184 CV, sulle versioni C 200 e C 200 4Matic, affiancato da una rete di bordo a 48 Volt con motorino di avviamento/alternatore. Tale soluzione propulsiva permette di ridurre i consumi di carburante e le emissioni di CO2, recuperando energia cinetica e ricaricando la batteria, oltre a supportare la spinta del motore in fase di accelerazione aggiungendo ulteriori 14 CV di potenza. Successivamente arriverà anche la variante con motore 2.0 litri.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati