Nuova Volkswagen Touareg: caratteristiche della terza generazione [FOTO e VIDEO]

Abitacolo raffinato e hi-tech grazie all'Innovision Cockpit

Volkswagen Touareg MY 2019 - Volkswagen presenta la nuova Touareg con il SUV tedesco che è stato rinnovato nel look esterno e sopratutto nell'abitacolo. Gli interni sono da lussuosa ammiraglia con l'Innovision Cockpit a dominare la scena con i due grandi display di strumentazione (12 pollici) e infotainment (15 pollici). Sarà in vendita in Italia a maggio, inizialmente solo con motorizzazione diesel V6 3.0 litri da 231 e 286 CV.

Poche ora fa a Pechino Volkswagen ha ufficialmente alzato il velo sulla terza generazione della Touareg. In vista del primo bagno di folla che avverrà tra circa un mese al Salone in programma nella capitale cinese, la nuova Volkswagen Touareg scopre le carte in tavola mostrandosi per la prima volta in Cina, un Paese nel quale l’interesse per i SUV è destinato a crescere nei prossimi anni, in linea con la tendenza complessiva del mercato automobilistico.

La nuova Volkswagen Touareg ha ovviamente le forme classiche di un SUV robusto e massiccio, ma il marchio tedesco ne parla anche come un’ammiraglia, grazie alle novità che hanno rivoluzionato l’abitacolo rispetto al modello precedente. Relativamente al design esterno il look della nuova Touareg è molto simile a quello della Concept T-Prime GTE svelata da Volkswagen un paio d’anni fa. Esteticamente la vettura appare più slanciata con un frontale che ricorda quello della Arteon, con griglia cromata che divide i nuovi gruppi ottici con fari a LED Matrix intelligenti. Il profilo sportiveggiante, anche grazie al padiglione spiovente, è caratterizzato da fiancate muscolose sulle quali spicca la linea di cintura alta.

Gli interni della nuova Volkswagen Touareg fanno un importante passo avanti in termini di eleganza, raffinatezza e ricchezza tecnologia. A bordo del SUV tedesco si notano le finiture curate e i materiali pregiati che rendono l’ambiente paragonabile a quello di una berlina di lusso. La significativa presenza di dotazioni hi-tech caratterizza ogni tipo di personalizzazione dell’abitacolo, da quello improntato alla sportività a quello che vira sull’eleganza.

A rendere gli interni decisamente moderni ci pensa l’Innovision Cockpit, di serie nelle versioni più ricche, che propone una plancia dal forte impatto visivo. Sul cruscotto della nuova Touareg troviamo il display da 12 pollici della strumentazione digitale posto dietro il volante affiancato, al centro della plancia, da un grande schermo touch da ben 15 pollici al quale sono demandate le funzionalità del sistema d’infotainment. I due display sono contenuti da un unico elemento, senza soluzione di continuità, con superficie vetrata curva. Con questa configurazione fortemente digitale i comandi fisici sono stati ridotti al minimo e si limitano alla gestione di configurazione della vettura, sospensioni attive e volume dell’impianto audio. Inoltre il nuovo SUV dispone anche dell’Head-up display e del Night Vision, con quest’ultimo che interagisce anche con i fanali.

Nonostante l’incremento delle dimensioni (4,88 metri di lunghezza e quasi 2 metri di larghezza), la nuova Touareg è più leggera rispetto alla precedente generazione. Questo è stato possibile grazie all’adozione della nuova piattaforma MQB e all’utilizzo di componenti meccaniche più leggere e di più alluminio per la carrozzeria, arrivando a risparmiare complessivamente 106 chilogrammi. Il SUV tedesco adotta anche una centralina ottimizzata che fa da “cervello” a una sofisticata rete elettronica che gestisce i sistemi di assistenza alla guida e di sicurezza, integrandoli con i dispositivi destinati al comfort di viaggio. Volkswagen propone in optional anche le sospensioni pneumatiche, il retrotreno sterzante, l’impianto a 48 Volt per la compensazione attiva del rollio e il pacchetto per la guida in off-road con cinque configurazioni disponibili (in aggiunta alle cinque dedicate alla guida in strada).

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la nuova Volkswagen Touareg debutterà sul mercato italiano con due turbodiesel. Al lancio sarà disponibile il V6 a gasolio da 3.0 litri con 231 e 286 CV, entrambi abbinate al cambio automatico e alla trazione integrale 4Motion. In un secondo momento la gamma sarà ampliata con l’arrivo della versione a benzina, con il V6 TSI 3.0 litri da 340 CV, e di quella ibrida plug-in con 367 CV di potenza. La gamma è composta da quattro allestimenti: Atmosphere, Elegance, R-Line e Executive.

La nuova Toureg sarà in vendita in Italia da maggio con prezzi che, in attesa di ufficializzazioni da parte di Volkswagen, partiranno da una cifra vicina ai 60.000 euro.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati